Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
26 mag 2022

Ridolfi, estate con 10 mete "L’obiettivo è 850mila passeggeri all’anno"

Si comincia il 9 luglio: biglietti già in vendita su internet da 29 euro. Un volo in più del previsto per la Sicilia: Lampedusa. Più Napoli e Malta

26 mag 2022
luca bertaccini
Cronaca

di Luca Bertaccini

Obiettivo: tra gli 850mila e il milione di passeggeri l’anno. A questo punta FA srl, società di gestione dell’aeroporto Ridolfi, che ieri ha ufficializzato il suo legame commerciale con la compagnia Aeroitalia. Quest’ultima, nata nel novembre 2021, rappresenta al momento l’ossatura del piano voli estivo. Per dirla in termini numerici: su dieci voli disponibili, nove verranno effettuati coi i Boeing 737-800 da 189 posti di Aeroitalia (la decima rotta è la capitale albanese Tirana, garantita da mesi da Albawings).

Nove dunque le città che sarà possibile raggiungere da Forlì, quattro su base annua, cinque stagionali. Lunedì, a un appuntamento del settore, la stessa compagnia ne aveva anticipate alcune, in parte cambiate, più alcune novità. Tra queste c’è il volo di Aeroitalia che inaugurerà la stagione estiva sarà il Forlì-Brindisi del 9 luglio (il decollo è previsto alle 10.50; i voli sono previsti lunedì, martedì, mercoledì e sabato fino al 29 ottobre). Sul sito di Aeroitalia (www.aeroitalia.com), attivato nella serata di martedì, sono già in vendita i biglietti per questa e per le restanti destinazioni, tutte raggiungibili pagando un biglietto di sola andata che parte da 29 euro.

Sono poi tre le città siciliane che si potranno andare a visitare: Catania (martedì, giovedì e sabato dal 9 luglio fino al 9 ottobre), Trapani (martedì e venerdì, dal 9 luglio al 5 ottobre) e l’isola di Lampedusa (giovedì e domenica, dal 14 luglio al 18 settembre). Non è stata dimenticata la Sardegna, con Olbia (lunedì, mercoledì, venerdì e domenica, dal 9 luglio al 2 ottobre) e Alghero (giovedì e sabato dal 14 luglio al 16 settembre). La grande novità – "sulla quale non c’è al momento competizione", spiega il direttore generale di FA srl, Alessandro Sozzi – è Napoli, con voli il lunedì, mercoledì, venerdì e domenica dal 9 luglio al 29 ottobre. Due i voli per Lamezia Terme, in Calabria, il martedì e il sabato sempre dal 9 luglio al 29 ottobre. Al momento l’unica destinazione internazionale garantita da Aeroitalia è Malta, con voli il lunedì, mercoledì e venerdì dal 9 luglio al 29 ottobre (il volo del mercoledì è previsto al momento dal 3 al 31 agosto). Giuseppe Careddu, chief commercial officer della compagnia, precisa che "ora si parte con 3 frequenze per Malta, che diventeranno due in inverno. Per noi si tratta di una scommessa".

Complessivamente, spiega, "questa estate a pieno regime avremo 26 voli settimanali, che scenderanno a 11 in inverno. Per fare un paio di esempi, ridurremo quelle di Napoli e Brindisi". Si sta lavorando per aggiungere a breve anche l’isola greca di Zante, che si ipotizza di poter collegare a Forlì una volta a settimana, dal 16 luglio al 27 agosto, nella giornata di sabato. Sempre Careddu: "Per ora ci siamo concentrati sulle destinazioni domestiche, perché gli indicatori ci dicono che si volerà per lo più all’interno del nostro paese". Stando ai numeri di un’indagine di Confturismo Swg, ci sono ancora circa 10 milioni di italiani che devono ancora prenotare le vacanze. Tra poco più di un mese sul piatto ci saranno anche le dieci destinazioni (undici con Zante) ’forlivesi’.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?