Un corridore in bici durante una precedente edizione: partenza e arrivo sono a Cervia
Un corridore in bici durante una precedente edizione: partenza e arrivo sono a Cervia
Dopo un anno di pausa dovuto alla pandemia, torna nelle strade di Bertinoro e Forlimpopoli la gara sportiva di triathlon più estrema, l’Ironman, sabato 18, mentre il giorno successivo si terrà l’Ironman 70.3. Partenza e arrivo sarà sempre Cervia, mentre le nostre strade saranno interessate dalla frazione in bicicletta. L’Ironman si compone, come per il triathlon, di tre frazioni: nuoto, bici e corsa. Nella versione normale le distanze sono: 3,8 km di nuoto, nel mare di Cervia; 180 km in bicicletta, in un circuito da 90 km da percorrere due volte, che porterà...

Dopo un anno di pausa dovuto alla pandemia, torna nelle strade di Bertinoro e Forlimpopoli la gara sportiva di triathlon più estrema, l’Ironman, sabato 18, mentre il giorno successivo si terrà l’Ironman 70.3. Partenza e arrivo sarà sempre Cervia, mentre le nostre strade saranno interessate dalla frazione in bicicletta. L’Ironman si compone, come per il triathlon, di tre frazioni: nuoto, bici e corsa. Nella versione normale le distanze sono: 3,8 km di nuoto, nel mare di Cervia; 180 km in bicicletta, in un circuito da 90 km da percorrere due volte, che porterà gli atleti da Cervia fino al borgo di Bertinoro e ritorno; infine una maratona di corsa, cioè 42,2 km. Nella versione 70.3 le distanze sono dimezzate.

Nella frazione in bici gli atleti arriveranno dal territorio di Cesena, dove percorreranno l’E45 e parte della secante, ed entreranno nel bertinorese da via San Cristoforo, all’incrocio con via Santa Croce gireranno a sinistra per poi svoltare a destra in via Fonde, da qui entreranno a Forlimpopoli da via Prati per proseguire in via Papa Giovanni. I corridori entreranno nel centro storico artusiano da via Porta Rossana per poi svoltare in via Veneto, attraversare piazza Pompilio e piazza Garibaldi proseguendo per via Diaz. Attraverso via Ausa Vecchia si tornerà nel territorio bertinorese. Si svolterà per via Maestrina, da qui inizierà la salita verso il colle da via Cellaimo. Il borgo di Bertinoro verrà solo sfiorato dal percorso, infatti i corridori lasceranno via Cellaimo per salire in via Badia e gireranno a sinistra in via Cavour per riprendere la stessa via Cellaimo in senso inverso e iniziare la discesa che proseguirà fino a via Alighieri a Forlimpopoli e via Montalcini, per poi riprendere via Prati e il percorso verso il mare. Nel tratto della frazione di Ospedaletto, via Cellaimo sarà chiusa in una sola corsia per consentire il transito ai residenti. Con ordinanza dei due sindaci le scuole di ogni ordine e grado a Forlimpopoli e Bertinoro saranno chiuse sabato. In questi giorni sono stati distribuiti dei volantini nei due comuni con la mappa delle strade chiuse.

Sabato la chiusura delle strade sarà totale dalle 7 del mattino fino a circa le 18 di sera o, almeno, fino a fine gara; domenica la chiusura avverrà invece dalle 10,30 del mattino. Le strade saranno completamente chiuse al traffico, tranne in due varchi a Forlimpopoli, dove sarà possibile attraversare anche con le auto e le moto, ma sempre e solo se le condizioni di gara lo consentiranno, si consiglia quindi di prediligere percorsi alternativi. La via Emilia sarà sempre percorribile in entrambi i sensi di marcia. Nei volantini si consiglia di lasciare l’auto in una zona non interessata dal percorso di gara per poi raggiungerla e piedi; si consiglia altresì di andare a fare la spesa nei giorni precedenti la gara.

Matteo Bondi