Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
8 giu 2022

Tornano i Mercoledì, ma non sono ’del cuore’

Negozi aperti e festa in centro storico. L’assessora Cintorino: "Ora che il Comune ha acquisito il marchio si chiamano ’forlivesi’"

8 giu 2022

di Sofia Nardi

Tornano oggi in centro storico gli attesissimi ‘Mercoledì del Cuore’, solo che quest’anno, a sorpresa, hanno un altro nome: si chiamano ’Mercoledì forlivesi’. Così conferma l’assessora al centro storico Andrea Cintorino che ha contribuito a creare la programmazione del calendario di eventi ‘L’estate passa in centro’, la cui punta di diamante sono proprio gli ormai famosi Mercoledì. La loro formula si è sempre rivelata semplice, ma allo stesso tempo (o forse proprio per questa ragione) vincente: aperitivi animati, musica diversa in ogni locale, esibizioni di gruppi sportivi cittadini, esposizioni a tema e negozi aperti sono riusciti ogni estate a portare in piazza e nelle vie contigue centinaia di persone di ogni età che sceglievano la piazza e i corsi per la passeggiata serale, trasformando la geografia di un centro storico troppo spesso svuotato di frequentatori, specialmente nei mesi più caldi.

Ad avere l’idea, diventata ormai una tradizione irrinunciabile, più di dieci anni fa, fu l’associazione di esercenti Forlì nel Cuore, un sodalizio partito dal basso che, nel 2020, ha ceduto marchio e sito internet al Comune, finendo, di fatto per sciogliersi. Le ragioni? In buona parte sono di ordine economico: "Abbiamo risorse limitate e per noi trovare sponsor non è facile. Sono necessari grande dedizione e grande dispendio di energie per portare avanti ogni singolo progetto e per un’associazione di commercianti spesso diventa un impegno enorme", aveva spiegato al momento della decisione l’allora presidente Paolo Minoia, dando atto delle ragioni che avevano spinto verso la cessione.

Ora il Comune ha preso in mano gli eventi, scegliendo però di non avvalersi del marchio storico che ha acquisito due anni: "Ora ci chiamiamo ‘Centriamo tutti’ – spiega Cintorino – e, con lo stesso spirito di rinnovamento, abbiamo deciso anche di dare un nuovo nome ai Mercoledì: volevamo cambiare un po’ rispetto al passato, ma non c’è nessuna precisa volontà di rottura. Rimane il fatto che il programma e tutte le decisioni sono state prese in accordo con le associazioni di categoria e, quindi, con gli esercenti del centro storico che in passato erano a capo dell’organizzazione".

Il calendario è già delineato: le serate torneranno a cadenza settimanale per tutto il mese di giugno e di luglio, le vetrine rimarranno illuminate per lo shopping serale e saranno organizzati aperitivi a tema. Ogni serata, poi, avrà un intrattenimento speciale: per questo primo appuntamento sono stati scelti i Musicanti di San Crispino ai quali spetterà il compito di vivacizzare il primo mercoledì con una parata musicale attraverso le vie del centro, coinvolgendo il pubblico con il loro repertorio vario e spiazzante e il loro stile irriverente.

La scommessa, ora, è aperta: cambio di nome a parte, per i forlivesi i mercoledì estivi rimarranno comunque ‘del Cuore’?

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?