Una delle due aule studio Valverde gestite dall’associazione Koiné (foto Frasca)
Una delle due aule studio Valverde gestite dall’associazione Koiné (foto Frasca)

Forlì, 10 ottobre 2018 – È arrivato martedì mattina l’annuncio dell’associazione Koiné della riapertura delle due aule studio Valverde. La notizia, data tramite la loro pagina Facebook, è stata accolta da centinaia di condivisioni e ‘mi piace’, anche e soprattutto da ex studenti, che non hanno fatto mancare il loro supporto.

«Siamo davvero contenti – scrive anche l’associazione Koiné – le aule studio Valverde riapriranno fino al 31 dicembre nei consueti orari, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 24. In seguito al mancato rinnovo della convenzione con il Campus di Forlì ci siamo subito attivati per trovare una soluzione alternativa ed evitare l’interruzione del servizio».

La soluzione è arrivata dal tavolo di incontro, aperto lunedì pomeriggio, tra Koiné, Comune e Serinar, società intestataria del contratto della struttura delle aule studio e degli uffici. Comune e Serinar hanno espresso la volontà di sostenere economincamente le spese di gestione degli spazi fino al 31 dicembre.

Koiné rilancia però l’appuntamento di mercoledì per la raccolta firme dalle 13 alle 15 in piazzale Solieri, davanti alla Segreteria studenti del Campus. «È un modo – spiegano – per manifestare il supporto verso la causa. Vogliamo restituire agli studenti di Forlì 190 posti studio nelle aule che registrano ogni anno circa ventimila presenze, le uniche in città a restare aperte fino a mezzanotte».

L’associazione è pronta anche a partecipare al bando, ma sottolineano: «è studiato appositamente per progetti da realizzare esclusivamente all’interno del campus». In parole povere: anche se Koiné dovesse vincerlo, con i fondi non potrebbe comunque garantire l’apertura delle sale Valverde.