Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 giu 2022

Villa di Teodorico, visite ai cantieri

Galeata, apertura straordinaria del quartiere termale in occasione delle Giornate europee dell’archeologia

19 giu 2022
oscar bandini
Cronaca
Una foto della Villa di Teodorico dopo i lavori
Una foto della Villa di Teodorico dopo i lavori
Una foto della Villa di Teodorico dopo i lavori
Una foto della Villa di Teodorico dopo i lavori
Una foto della Villa di Teodorico dopo i lavori
Una foto della Villa di Teodorico dopo i lavori

di Oscar Bandini

L’archeologia sarà protagonista oggi in Romagna e a Galeata in Val Bidente. Infatti, in occasione delle Giornate europee dell’archeologia promosse dal Ministero dei Beni e della attività culturali, la Soprintendenza archeologica per le Province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini (in collaborazione con il Comune, l’Università di Parma, la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, Progetto Sfera, Studi Romagnoli e Phoenix Archeologia srl) propone a Galeata l’iniziativa ‘Le terme Si fanno belle: il cantiere di restauro archeologico del settore termale della ‘Villa di Teoderico’ nell’area Pantano - Saetta.

Il programma prevede visite guidate gratuite alle 15.30, 16.30, 17.30 e 18.30. "Dopo un decennio di chiusura dell’area archeologica a causa della nevicata eccezionale dell’inverno 2012 – scrivono gli organizzatori – che causò il crollo della copertura del sito all’epoca appena inaugurato, sono stati avviati i lavori per restituire la piena fruibilità dell’area. L’evento prevede l’apertura al pubblico del cantiere nel quartiere termale della cosiddetta Villa di Teoderico con l’illustrazione dei rinvenimenti archeologici emersi durante gli scavi in concessione all’Università di Bologna, ma soprattutto metterà a fuoco le diverse scelte conservative effettuate ai fini della valorizzazione dell’area".

Le visite saranno condotte dal funzionario archeologo di zona, da un tecnico della Soprintendenza, dai docenti dell’Università di Parma Alessia Morigi e Riccardo Villicich, dai restauratori professionisti di Phoenix Archeologia con il supporto del personale del Servizio cultura del Comune. Nell’occasione si terrà anche la presentazione dell’installazione ispirata alle strutture archeologiche della villa a cura degli artisti Matteo Lucca e Oscar Dominguez, realizzata dal Comune all’interno di ‘Migra Land Art’.

A seguire, alle 19.30 aperitivo musicale con il duo Tito Ciccarese (flauto) ed Elena Indellicati (pianoforte). Sempre oggi alle 10 parte da piazza Antonio Gramsci di Galeata una escursione alla scoperta dei beni archeologici e culturali del territorio in collaborazione con la Pro loco Mevaniola e Trail Romagna. Info e prenotazioni consigliate: 0543.975428-29 e cultura@comune.galeata.fc.it.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?