Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Vittorio Tonelli, convegno sulla cucina contadina

Si tiene domani il convegno sullo scrittore e sull’appassionato studioso di storia della Romagna esperto anche di usanze, modi di dire e piatti di un tempo

edoardo turci
Cronaca
Vittorio Tonelli
Vittorio Tonelli
Vittorio Tonelli

di Edoardo Turci

’Vittorio Tonelli e la civiltà della tavola contadina nella Valle del Savio’ è l’argomento proposto, per un convegno che si terrà domani a Sarsina, dalla Delegazione di Cesena dell’Accademia italiana della cucina, in collaborazione con il Comune di Sarsina, per rendere omaggio al cittadino illustre Vittorio Tonelli, da tempo residente a Riccione. Appassionato ricercatore e studioso della storia e della cultura di Romagna, Tonelli ha pubblicato una ventina di libri sulle tradizioni, usanze, modi di dire, mangiari di un tempo, personaggi e molto altro che lo rendono uno degli autori più autorevoli in tema di usi e costumi della cucina contadina del territorio della valle del Savio.

Particolarmente interessante e proficuo il suo metodo di ricerca, che ha permesso di conoscere, studiare e tramandare usi e costumi del ‘900 nel nostro territorio. Si avvaleva infatti di tanti e validi collaboratori di ogni zona della vallata ma anche soprattutto dei suoi allievi; infatti è stato per molti anni insegnante di scuola elementare e ad ognuno dei suoi scolari dava come compito quello di cercare testimonianze del mondo contadino che fu, consultando familiari, genitori, nonni, zii, bisnonni, vicini di casa. Aveva così modo di avere un quadro preciso, ampio, dettagliato e differenziato di zona in zona, sui modi di vivere del passato che poi traduceva sapientemente in pregevoli volumi che sfornava ogni anno. Ed è quindi grazie a Tonelli se conosciamo le tradizioni, soprattutto quelle legate alla tavola e al quotidiano di chi vive nella Valle del Savio. E’ parso quindi naturale collegarsi alle sue ricerche, per approfondire principalmente il tema della tavola contadina.

Il convegno si terrà presso il centro Culturale di Sarsina, domani a partire dalle ore 11, con un programma che prevede l’intervento di due relatori principali: Piergiorgio Pellicioni racconterà, come scrittore e ricercatore lui stesso, del personaggio Vittorio Tonelli, della sua professione di maestro, della sua collocazione nel paese, del suo metodo di raccolta e di studio nella ricerca, soffermandosi in particolare sul suo rapporto con il territorio, le persone e la cucina, intesa come ricerca storica dei piatti e delle ricette raccontate. Liliana Babbi Cappelletti, invece, collegandosi con quanto esposto da chi l’ha preceduta e riferendosi ai tanti libri da lui scritti, affronterà in particolare il tema della tavola contadina del territorio, collegandola alle diverse figure che la vivevano e la proponevano quotidianamente. Seguiranno varie testimonianze dirette e un dibattito pubblico per un appuntamento che si preannuncia molto interessante.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?