La storica sede della Cassa dei Risparmi in corso della Repubblica
La storica sede della Cassa dei Risparmi in corso della Repubblica

Forlì 5 febbraio 2018. Una iniezione di liquidità per l’economia romagnola da 824 milioni di euro. Sono i nuovi finanziamenti di Cariromagna, elargiti nel 2017. Fra gli altri dati salienti del bilancio dell’anno scorso della banca, i crediti alla clientela, stabili a 3,9 miliardi di euro.

L’utile di esercizio è negativo per 21,8 milioni di euro. L’istituto del gruppo Intesa Sanpaolo opera nelle province romagnole con 77 filiali e oltre 153mila clienti. Il rendiconto è stato approvato dal cda.

I finanziamenti da oltre 820 milioni, segnala il direttore generale Francesco Moncelsi, sono andati al 61% alle imprese e al 39% alle famiglie. Intanto è migliorata la qualità del credito, con una riduzione in 24 mesi di 102 milioni dello stock dei crediti deteriorati lordi (8,7%) e di 146 milioni dello stock dei crediti deteriorati netti, il 21,7%.