Forlì, 30 novembre 2017 - La Constructa Sistemi di via Schiaparelli è stata premiata a Stoccolma dall’Electrolux. La multinazionale ha invitato i suoi migliori trenta fornitori a livello mondiale, su tremila totali. In concorso nel settore ‘food preparation’ (sostanzialmente forni e piani cottura) c’era appunto l’impresa forlivese, opposta a due colossi del settore quali Eurokera e la Steel Dynamics (quest’ultima fattura sette miliardi di dollari all’anno, mille volte più dei forlivesi).

Curiosità: la premiazione è avvenuta in Svezia all’indomani dell’eliminazione dai mondiali della nazionale azzurra di calcio proprio contro gli scandinavi. Il nome dell’Italia, in un altro settore, è stato tenuto alto proprio dalla Constructa.

Si tratta di un’azienda di automazione e robotica iscritta a Confartigianato e fondata nel 1984 da Leonardo Fantini, che tuttora la presiede. Sua moglie Cristina Miani è il legale rappresentante. Dieci soci nel cda. Il giro d’affari è di oltre sette milioni nel 2016 e sfonderà il tetto degli otto quest’anno. Un trend di crescita a doppia cifra, ormai consolidato da cinque anni a parte. Il 70% del fatturato arriva dal comparto elettrodomestici, con Electrolux a fare la parte del leone: Constructa serve anche lo stabilimento di Forlì. Si tratta dei numeri uno in Europa per l’incollaggio automatico. La forza lavoro è composta da una cinquantina di persone, di cui trenta dipendenti.