Ferretti, leader nel settore degli yacht di lusso, sbarca in Borsa
Ferretti, leader nel settore degli yacht di lusso, sbarca in Borsa

Forlì, 16 settembre 2019 - Il gruppo Ferretti sbarca in Borsa. Il colosso della nautica con quartier generale a Forlì – leader mondiale nel mercato degli yacht di lusso, ricavi superiori a 600 milioni di euro nel 2018 – ha annunciato l’intenzione di “procedere ad una offerta e quotazione delle proprie azioni ordinarie sul Mercato telematico azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana”. Ferretti apre il suo capitale agli investitori con un obiettivo chiaro, precisato dalla stessa azienda: “Intendiamo raccogliere circa 100 milioni di euro e prevediamo di utilizzare tale importo per sostenere gli obiettivi di crescita e sviluppo del gruppo”.

L’offerta – che si concluderà entro la fine di ottobre – consisterà in una vendita primaria di azioni ordinarie di nuova emissione e in una vendita secondaria di azioni ordinarie detenute da alcuni degli azionisti di Ferretti in un collocamento privato, rivolto a investitori istituzionali al di fuori degli Stati Uniti, inclusi gli investitori qualificati in Italia, e ai ‘qualified institutional buyers’ degli Stati Uniti. Inoltre, il gruppo guidato dall'amministratore delegato Alberto Galassi offrirà nuove azioni ad alcuni dirigenti con responsabilità strategiche del gruppo con uno sconto sul prezzo di offerta.

Ferretti vanta il supporto da due azionisti di riferimento, i cinesi di Weichai Group e l’ingegnere Piero Ferrari attraverso F Investments. All'inizio del mese Weichai ha confermato il proprio sostegno all'azienda convertendo il finanziamento soci in capitale per un importo di circa 212 milioni di euro; contestualmente F Investments e Adtech Advanced Technologies AG si sono impegnati ad investire 40 milioni di euro complessivi.