Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Forlì, Sanzani è il nuovo assessore all'ambiente

Manterrà anche la carica di vicesindaco di Castrocaro e percepirà solo una delle due indennità di carica

Ultimo aggiornamento il 26 gennaio 2018 alle 17:30
Davide Drei e il neo assessore all'ambiente William Sanzani (foto Fantini)

Forlì, 26 gennaio 2018 - William Sanzani è il nuovo assessore all’ambiente del Comune di Forlì. Il 54enne, attuale vice sindaco a Castrocaro, sostituisce il dimissionario Nevio Zaccarelli. Venerdì mattina, in municipio, il sindaco Davide Drei ha ufficializzato la nomina. «Affronto questo assessorato tenendo conto della bella eredità lasciata da chi ha occupato questo incarico e si occupato di rifiuti», ha detto Sanzani, citando i due precedenti assessori all’ambiente, Alberto Bellini e Nevio Zaccarelli, e Gianfranco Marzocchi, ex presidente di Livia Tellus.

Sanzani continuerà a ricoprire l’incarico di vice sindaco a Castrocaro. «C’è piena compatibilità giuridica», ha assicurato il sindaco Drei. Sanzani percepirà una sola indennità, quella che gli erogherà il Comune di Forlì. Tra le principali sfide che dovrà affrontare il neo assessore c’è quella di Alea Ambiente, società che dovrà far partire la raccolta porta a porta dei rifiuti in tutto il territorio comunale.

La nomina di Sanzani ha già innescato le prime polemiche politiche, da parte di Fratelli d’Italia e dei Verdi. Zaccarelli aveva anche la delega al bilancio; resterà in capo a Davide Drei.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.