Forlì, 1 luglio 2018 - “Dirò se mi ricandido nell’assemblea del Pd dell’11 luglio”. Da Davide Drei, ospite della festa dell’Unità di San Martino in Strada, non è arrivato l’annuncio sul suo futuro ma la data decisiva per la soluzione del rebus: la serata decisiva sarà aperta anche ai semplici iscritti del partito. Nel corso della serata, con le domande delle testate giornalistiche locali, Drei ha ammesso le lentezze, imputandole però al bilancio (risanato a inizio mandato) e al calo di personale al quale anche il Comune di Forlì è stato costretto.

Ha rivendicato invece i passi avanti su tangenziale, nuova via Emilia, aeroporto e la nascita di Alea Ambiente. “Sull’Hotel della Città aspettiamo novità a breve. La prossima settimana annunceremo una riduzione degli orari della sosta a pagamento e il passaggio da piazza Saffi dei bus della linea 4, la Cava-Ronco”.