Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Elezioni comunali 2018 a Galeata e Sarsina. Ecco i candidati sindaco

Quartetto di candidati nella cittadina del Forlivese, mentre sono due gli aspiranti sindaco in lizza a Sarsina

Ultimo aggiornamento il 10 giugno 2018 alle 13:27
Al voto il prossimo 10 giugno (Foto Cardini)

Forlì, 8 giugno 2018 - Anche Galeata si prepara alla tornata elettorale del 10 giugno, con la prima cittadina uscente, Elisa Deo, pronta a confrontarsi, insieme alla sua lista 'LiberaMente', con un trio di agguerriti oppositorii. Il Movimento 5 Stelle, infatti, sarà presente con una propria lista, guidata dal candidato sindaco Luca Taffetani, medico veterinario e ispettore degli alimenti nel dipartimento di sanità pubblica dell’Ausl Romagna.

Segui qui l'affluenza

Elezioni comunali 2018, data e info utili: dove si vota, come, documenti

L'uomo forte della lista civica ‘Per Gaglieda’, invece, è Marcello Naldini, che tenterà vincere le elezioni per il rinnovo del consiglio comunale grazie all'appoggio congiunto di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia. Si chiama 'Il gusto del bello', infine, il raggruppamento capeggiato da Roberto Casamenti, fresco del recente sostegno ricevuto dal patron di Eataly, Oscar Farinetti.

A Sarsina, al contrario, le liste in gara sono solamente due. Una è la ‘Siamo Sarsina’, lista civica di centrosinistra che si presenta alle elezioni con il candidato sindaco Francesco Romagnoli, 21 anni e laureando in lettere moderne, mentre gli avversari sono riuniti nella civica di centrodestra, 'Sarsina Nostra', capeggiata da Enrico Cangini.

COSA SERVE PER VOTARE - Occorre recarsi al seggio indicato sulla tessera elettorale portando con sé la tessera elettorale e un documento di identità in corso di validità. In caso di cambio di indirizzo che comporti variazione di seggio occorre ricordarsi di applicare sulla tessera elettorale l'apposito tagliando spedito per posta dal Comune. In caso di esaurimento delle caselle e/o di smarrimento e/o di furto della tessera elettorale occorre recarsi presso l'ufficio elettorale per chiedere il rilascio di una nuova tessera.

LEGGI ANCHE - Elezioni comunali 2018, dove si vota in Emilia Romagna - Elezioni comunali 2018, dove si vota nelle Marche 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.