Forlì, 10 ottobre 2015 - Jacopo Morrone è il nuovo segretario della Lega Nord Romagna. E’ stato eletto per acclamazione dai militanti del Carroccio nel corso dell’assemblea a Forlì alla presenza del segretario federale Matteo Salvini (foto).

Morrone succede al parlamentare Gianluca Pini che ha guidato il partito in Romagna dal 1999.

Secondo il neosegretario, «la gente ci chiede di guidare il centrodestra in alternativa a questa sinistra che ha governato per troppo tempo il nostro territorio. Aprire le sedi, far entrare la gente, per costruire realmente un’alternativa credibile al Pd. Aprire le porte affinché la gente si possa fidare di noi».

Poi la scena se l’è presa Matteo Salvini, che ha puntato nel suo discorso sui temi cari: l’immigrazione, l’Isis, la situazione in Turchia. Secco il no alla quotazione in borsa delle Poste. Ha ribadito che la Lega alle amministrative non farà accordi con il Nuovo Centrodestra. Sulle vicende forlivesi, ha ringraziato Gianluca Pini («anche se abbiamo avuto idee diverse») e incoraggiato Morrone («l’acclamazione di oggi deve continuare»).

Redazione