Forlì, 20 marzo 2018 - Atterrerà tra le 10 e le 10.30 all’aeroporto ‘Ridolfi’ di Forlì l’aereo che porterà in Romagna, il 16 aprile, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La più alta carica istituzionale del nostro paese, nonostante il delicato momento politico (le consultazioni prenderanno il via proprio a inizio aprile), sarà a Forlì in occasione dei 30 anni dall’omicidio, per mano delle Brigate Rosse, del senatore Dc Roberto Ruffilli.

Dallo scalo Mattarella si sposterà poi in corso Diaz, nella casa dove Ruffilli venne ucciso con tre colpi di pistola alla nuca, per una commemorazione (l’edificio oggi ospita la Fondazione Roberto Ruffilli). A Ruffilli verrà poi intitolata una piazzetta antistante l’abitazione.

Il Capo dello Stato andrà poi al teatro Diego Fabbri, dove è prevista una larga presenza di studenti e dove si potrà ascoltare l’intervento del filosofo Massimo Cacciari. In serata al teatro, in collaborazione con Radio 3 (che trasmetterà l’evento in diretto), si terrà un Concerto del Quirinale. Solisti e Coro del Teatro Comunale di Bologna eseguiranno ‘Petite messe solennelle’ di Gioacchini Rossini.

Mattarella si sposterà infine all’Irst di Meldola, dove incontrerà il personale e forse i bambini della scuole del paese. Il Capo dello Stato poserà qui la prima pietra della farmacia oncologica, per poi ripartire direzione Roma (la tappa romagnola dovrebbe durare circa tre ore).