Una protesta sindacale dei camici bianchi
Una protesta sindacale dei camici bianchi

Forlì, 23 novembre 2018 - Disagi anche per i pazienti forlivesi in seguito allo sciopero nazionale indetto da varie sigle sindacali dei medici. Oggi una decina di persone sono andate all’ufficio relazioni col pubblico dell’ospedale Morgagni-Pierantoni per protestare. Sono infatti saltate decine di visite, senza alcun preavviso. A sentire i sindacati, a livello regionale l’adesione all’iniziativa di astensione al lavoro è stato superiore all’80%.

Le motivazioni dello sciopero? I camici bianchi chiedono più fondi per la sanità pubblica e il rinnovo del contratto di lavoro, fermo da dieci anni. La protesta, aggiungono le organizzazioni sindacali promotrici dell’agitazione, è anche a favore dei cittadini stessi, per garantire a tutti un’assistenza adeguata.