Un carabiniere con la cocaina sequestrata (foto Frasca)
Un carabiniere con la cocaina sequestrata (foto Frasca)

Forlì, 4 febbraio 2019 - I carabinieri hanno arrestato un cittadino albanese di 29 anni trovato in possesso di sessanta grammi di cocaina. L’uomo deve rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’albanese è stato controllato a Forlì dai militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Forlì sabato scorso.

Alla vista dei militari l’arrestato ha mostrato segni di nervosismo, tanto da consegnare poi ai militari un involucro termosaldato contenente cocaina. Perquisito, addosso aveva altri quattro dosi della stessa sostanza, nascoste in un pacchetto di fazzoletti. La successiva perquisizione del domicilio dell’uomo ha permesso alle forze dell’ordine di trovare, nascosti in un barattolo di riso (tenuto in soggiorno), altri 55 grammi di cocaina.

Altre quattro dosi erano in una scatola di medicine che l’albanese teneva in camera da letto. Sono stati sequestrati anche un bilancino e materiale utile per il confezionamento della sostanza. Lunedì mattina il 29enne è finito in un’aula di tribunale; il giudice ha convalidato l’arresto, disponendo l’applicazione degli arresti domiciliari.