Forlimpopoli, 3 luglio 2018 – Si terrà sabato 7 e domenica 8 luglio all'interno della rocca di Forlimpopoli e nelle sale del palazzo della torre dell'orologio la terza edizione del Festival della Danza, voluto e organizzato dall'associazione dilettantistica Gruppo Danza Forlimpopoli. 'Cittadine' è il titolo dello spettacolo principale di danza che vede protagoniste le ballerine di ben cinque scuole danza provenienti da Castel Bolognese, Rimini, Faenza e, naturalmente, Forlimpopoli, aderenti al circuito nazionale 'Leggere per... ballare' che da quindici anni trae spettacoli di danza dai testi di letteratura.

La due giorni del festival forlimpopolese non prevede solo spettacoli, ma anche momenti di approfondimento per gli appassionati: sono due infatti i workshop organizzati, uno di danza classica tenuto da Shirley Anne Osborne, e uno di danza contemporanea tenuto da Grazia Cundari. “Durante le due giornate – ricorda la presidente del Gruppo Danza Forlimpopoli, Giulia Coliola – la Cundari creerà due coreografie con i partecipanti al workshop che verranno presentati in apertura allo spettacolo di domenica, uno intitolato 'L'innocenza' per il corso dei più giovani, l'altro intitolato 'Svincolata' per il corso più avanzato”. Il programma prevede per la serata di sabato la proiezione, inserita nel programma ufficiale dell'Arena del Cinema Verdi, del film 'Io danzerò'. Una pellicola francese che tratta della storia di Loie Fuller, danzatrice e attrice statunitense della seconda metà dell'800 che trova la sua massima espressione a Parigi. Domenica sera, alle 21, sempre nell'arena allestita nel cortile interno della rocca, sul palco saliranno le ballerine e i ballerini delle scuole danza: Agorà e Danza & Danza di Castel Bolognese, Dance Studio di Faenza, Aulos Danza di Rimini e Gruppo Danza di Forlimpopoli, per dare vita allo spettacolo 'Cittadine'. L'ingresso per il film è a pagamento, per lo spettacolo è gratuito.