Forlì, 12 luglio 2018 – Il team Arancio, privo di Marco Carraretto e Matteo Frassineti, deve arrendersi 80-57 ai Rossi che si confermano campioni del Marghe All Star: è questo il verdetto della finalissima che, a distanza di diversi giorni dalle semifinali, si è disputata mercoledì sera nella cornice dei Mercoledì del Cuore in piazza Saffi. Curiosità: nella speciale occasione, gli Arancio giocavano in nero e i Rossi in bianco. Gli Arancio sono stati sostenuti da un grande Pierich (19 punti) e da Nervegna (15) ma non hanno potuto nulla contro Caroli (21) e Russu (22). Dopo un primo quarto equilibrato (17-17), il vantaggio è andato crescendo (32-42 a metà, 42-55 dopo 30’) fino al +23 finale.

Matteo Caroli è stato votato miglior giocatore, Simone Ravaioli miglior giovane. La gara del tiro da tre ha visto prevalere Simone Pierich davanti a Enrico Rossi e Manuele Rieschi.

Il torneo estivo ha, come sempre, finalità benefica: il ricavato è stato devoluto all’Admo in memoria di Matteo Margheritini, giocatore delle serie minori forlivesi morto di leucemia.