L’allenatore dei biancorossi Stefano Protti
L’allenatore dei biancorossi Stefano Protti

Forlì 27 gennaio 2019 - Una rete al 14’ del primo tempo manda ancora in pezzi il Forlì, che stavolta però, a differenza di sette giorni prima in occasione del ko in casa con il Campobasso, nelle Marche gioca bene e con vigore. Troppo forte però il Montegiorgio, sfidato sul campo di Monte San Giusto e capace di conquistare con questa vittoria 22 punti in nove partite. A piegare i galletti, fra l’altro, un gol da cineteca di Mariani, che supera due uomini e firma l’1-0 con una strepitosa conclusione a rientrare. Il Forlì non demorde, la sua azione a tratti si fa arrembante, ma i rischi maggiori li corrono ancora i biancorossi (traversa di Pellizzi). Nella ripresa con una delle sue punizioni, Ambrosini dai 25 metri costringe il portiere dei marchigiani Menegatti alla strepitosa deviazione in angolo. E la classifica del Forlì si fa difficile: è in zona playout al quartultimo posto a braccetto con quell’Isernia a cui mercoledì deve far visita nel recupero della gara saltata per neve. La squadra ha giocato con il lutto al braccio per la morte del suo ex giocatore Vittorio Zanetti, osservato un minuto di silenzio.