Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Calcio, è morto Giancarlo Galdiolo

L'ex calciatore, residente a Castrocaro, era malato da 8 anni

Ultimo aggiornamento il 8 settembre 2018 alle 17:49
Giancarlo Galdiolo in maglia viola

Castrocaro Terme, 8 settembre 2018 - Si è spento questa mattina alla residenza il Parco dover era ricoverato da anni Giancarlo Galdiolo, indimenticato campione della Fiorentina calcio, residente a Castrocaro dopo il ritiro dell’attività agonistica e il matrimonio con la termale Maria Rosa. A dare l’annuncio è il primogenito Alessandro che affida a Facebook l’ultimo saluto al papà, affetto da una rara e inesorabile forma di demenza fronto temporale.


Nato a Villafranca Padovana il 4 novembre 1948, da calciatore Galdiolo aveva militato in serie A dal 1970 al 1980 nella Viola, con cui vinse una coppa Italia nel 1975, e nella Sampdoria tra il 1980 e il 1982. Roccioso stopper, esordì anche in Nazionale con l’under 23. Concluse la carriera nel Forlì prima di intraprendere la carriera di allenatore, che lo vide in panchina a Rimini, all’ombra di Saffi e nella ‘sua’ Castrocaro.
Giancarlo lascia la moglie e i tre figli Alessandro, Alberto e Eleonora.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.