Forlì, 13 maggio 2018 – Al Forlì basta uno 0-0 per fare sua la semifinale contro il Fiorenzuola. Al Morgagni è un match vibrante, giocato per tutti i 120’ a ritmi alti. E, nonostante il vantaggio del doppio risultato (sapevano che sarebbe bastato un pareggio), i galletti non hanno tirato la gamba indietro e hanno anche provato a vincere. Lo 0-0 alla fine premia il Forlì, terzo alla fine del campionato regolare. Ma la partita è da applausi anche per il Fiorenzuola, capace di tenere testa ai galletti.

Ferri Marini, Galeotti, Felici, ma anche Graziani e Speziale: la lista delle occasioni è lunga, coi biancorossi che hanno preso anche un palo e un incrocio. Alla fine però sia Bianchini che Vagge mantengono la porta inviolata, ma ad esultare è mister Bettini con i suoi ragazzi.

In finale playoff, il Forlì troverà una tra Imolese e Sangiovannese che si gioca domenica 20 maggio: da decidere sia la data che il luogo dell’ultima partita. Il Forlì giocherebbe in casa se passasse la Sangiovannese, altrimenti dovrebbe andare a Imola.

Enrico Magnani