Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

Cento rimonta e resta sesta Ok anche Ferrara

Se la Pallacanestro 2.015 ha strappato i due punti nell’anticipo di venerdì, anche tutte le dirette avversarie ieri sera hanno fatto lo stesso. Prima giornata a orologio favorevole al girone Rosso (undici vittorie su tredici confronti col Verde, clamoroso il ko di Cantù a Fabriano): vincono sia Ferrara che Cento, squadre su cui l’Unieuro è chiamata a far la corsa.

Tutto piuttosto agevole per gli uomini di Leka, che superano l’Assigeco Piacenza 94-77. La Top Secret e il quinto posto, così, tornano a +4 su Forlì, con Ferrara che tiene il ritmo di Chiusi (toscani ok 74-71 su Casale Monferrato). Anche il sesto posto, toccato dopo il successo su Trapani, sfugge dalle grinfie degli uomini di Dell’Agnello: dopo un overtime, infatti, Cento ha superato Mantova 87-81, rientrando dal -4 nell’ultimo minuto dei regolamentari e quindi dominando i 5’ supplementari. Alle spalle dei forlivesi, San Severo ha battuto l’Urania Milano (95-80 il finale) e torna a -2. Se non altro, per l’Unieuro si avvicina sempre di più la matematica qualificazione ai playoff: Latina, nona, è infatti stata superata tra le mura amiche da Biella e finisce a -6 dall’Unieuro a 3 partite dalla fine della regular season.

I risultati: Fabriano-Cantù 74-73, Ferrara-Assigeco Piacenza 94-77, Chiusi-Casale Monferrato 74-71, Eurobasket Roma-Bakery Piacenza 82-74, Scafati-Pistoia 82-71, Latina-Biella 73-77, Chieti-Capo d’Orlando 99-89, Nardò-Udine 91-100, Verona-Treviglio 77-70, Cento-Mantova 87-81, San Severo-MIlano 95-80.

Classifica: Scafati 44, Verona 41, Ravenna 38, Chiusi 34, Ferrara 34, Cento 30, Forlì 30, San Severo 28, Latina 24, Eurobasket Roma 22, Chieti 22, Stella Azzurra Roma 14, Nardò 14, Fabriano 8.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?