Quotidiano Nazionale logo
5 gen 2021

Forlì, vetta sempre più solida se batte Napoli

Vincendo, i biancorossi potrebbero trovarsi appaiati ma con due partite in meno. I partenopei impegnati domani contro Chieti

simone casadei
Sport
Una festosa esultanza di Terrence Roderick e Jacopo Giachetti (Zani) Forlì è l’unica squadra imbattuta nel girone, finora ha steso tutte le altre big
Una festosa esultanza di Terrence Roderick e Jacopo Giachetti (Zani) Forlì è l’unica squadra imbattuta nel girone, finora ha steso tutte le altre big
Una festosa esultanza di Terrence Roderick e Jacopo Giachetti (Zani) Forlì è l’unica squadra imbattuta nel girone, finora ha steso tutte le altre big

di Simone Casadei In casa Pallacanestro 2.015 non c’è tempo di godersi il settimo sigillo di fila e l’imbattibilità conservata, che i biancorossi volgono già lo sguardo al big match in arrivo. Nel pomeriggio di domenica prossima all’Unieuro Arena sbarca la corazzata Napoli. Un nuovo banco di prova per gli uomini di Dell’Agnello, nonché un crocevia importante per il futuro prossimo della stagione di entrambe le squadre. Innanzitutto, è innegabile che chi uscirà a braccia alzate dal parquet di via Punta di Ferro rivestirà di conseguenza il ruolo di ‘grande pretendente’ del girone Rosso. L’Unieuro, vincendo, infilerebbe l’ottava perla di fila, senza sconfitte e con lo scalpo delle dirette concorrenti nonché di avversarie pericolose come Ferrara e Ravenna. Stesso discorso che, grossomodo, varrebbe anche per Napoli. Seppur sconfitti per mano degli estensi – unica differenza rilevante rispetto al cammino dell’Unieuro –, gli azzurri darebbero infatti il ‘la’ alla prima autentica fuga della stagione. Anche se la classifica, a onor del vero, si potrebbe prestare a facili stravolgimenti nel corso delle prossime settimane. Oggi Forlì e Napoli viaggiano infatti a braccetto a quota 14 punti in vetta alla graduatoria. Con una piccola ma fondamentale differenza, data dalla gara in più che gli uomini di Sacripanti hanno disputato rispetto ai biancorossi. C’è pure altro: Napoli sarà di scena anche domani, in casa contro Chieti, nell’anticipo dell’11ª giornata (quella che l’Unieuro giocherà mercoledì 20 a Pistoia). Ipotizzando una vittoria sugli abruzzesi, ciò significa che la GeVi si paleserebbe al PalaGalassi sì a +2 in classifica, ma addirittura con due partite in più giocate. Quindi, in caso di successo, restando sempre nel campo delle ipotesi, la Pallacanestro 2.015 andrebbe ad appaiare Napoli con due partite in meno. Con la possibilità, dunque, di ‘centrare’ addirittura un potenziale +4 una volta recuperate le gare con Cento e Stella Azzurra. Viceversa, ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?