Quotidiano Nazionale logo
23 apr 2022

Forlì, esame con la matricola Nuoro

Trasferta sul diamante sardo dove la rivale Caronno è passata due volte. Locali comunque con 5 straniere

Alla quarta giornata dell’A1 di softball, la Poderi dal Nespoli affronta la trasferta più lunga volando in Sardegna. Dopo ben dieci anni infatti Forlì torna ad affrontare il Banco di Sardegna Nuoro. Molta acqua è passata sotto i ponti, da quel 2012 in cui Forlì rinunciò alla partecipazione alla Coppa delle Coppe (come detentrice) nell’edizione che si svolse proprio a Nuoro.

Tornando all’attualità, oggi si affrontano due squadre assemblate diversamente per raggiungere obiettivi diversi: la squadra sarda, appena tornata nella massima serie, punta alla salvezza in una stagione che prevede ben tre retrocessioni e la riduzione a un unico girone a 10 squadre. La Poderi, di contro, cerca la conferma con il consolidamento della sua leadership sia nazionale che europea.

Nuoro ha cinque atlete straniere, tre provenienti da Curacao (Antille Olandesi) e quindi con passaporto europeo: sono Ricardo, Koffy e Agard, a cui si aggiungono le americane Ramirez, lanciatrice, e Clark, interbase con un’ottima media nel box: nei 4 anni di università ha collezionato 47 fuoricampo e 179 Rbi, con una media di .354. Il resto della compagine si basa su giovani atlete provenienti principalmente dal vivaio. Sabato scorso, nel debutto casalingo, Nuoro ha ceduto in ambedue gli incontri alle lombarde del Rhea Caronno. Finora la squadra sarda è apparsa debole in gara1, dove la coppia di pitcher Fois-Pisanu non è riuscita a contenere le avversarie facendo chiudere anticipatamente tutti gli incontri. In gara2, nelle prime due gare vinte, è stata schierata la caraibica Koffy e ora con l’arrivo della Ramirez la pedana si è rafforzata e anche se l’americana ha subìto una sconfitta al debutto 1-2 con Caronno, ha messo a segno ben 12 strike out concedendo solo 5 valide.

La Poderi dal Nespoli, dal canto suo, deve tenere il passo del Caronno. È probabile un’inversione sul ‘monte’ con Carlotta Onofri partente in gara1 e ad Ilaria Cacciamani poi l’onere di affrontare il pitcher americano. Nel box da tenere d’occhio Clark, già autrice di 2 homer e 6 Rbi.

Le altre partite del girone B: Caronno-Old Parma, Metalco Thunders-Bussolengo 2.0 (domani); nel girone A Saronno-Sestese e Pianoro-Collecchio (domani).

e. ma.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?