La prossima gara del Rimini con l’Aglianese è stata rinviata a data da destinarsi. La partita, valevole per la sesta giornata del girone D, era in programma domenica al ‘Romeo Neri’. I toscani, infatti, sono ancora in quarantena dopo i casi di positività al coronavirus riscontrati due settimane fa (non comunicati al Forlì, tanto da far scattare la protesta del club biancorosso) e poi la scorsa la scorsa settimana. Uno stop forzato, quindi, per la truppa di Alessandro Mastronicola, che continuerà ad allenarsi attendendo le nuove disposizioni della Lega in termini di protocolli sanitari da eseguire. Infatti, i club di serie D, proprio come quelli professionistici, dovranno rispettare regole più stringenti per continuare a scendere in campo. Intanto proprio in casa Rimini, da martedì, dopo che il tampone di controllo è risultato negativo, è tornato ad allenarsi con i compagni Pecci. Il giovane attaccante era finito in quarantena, dopo un caso di positività nella sua scuola.