Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

Il predappiese Lorenzo Lotti vince in Puglia la Mezzamaratona delle Cattedrali

Per Lotti 21 chilometri in 1 ora, 16’ e 10”
Per Lotti 21 chilometri in 1 ora, 16’ e 10”
Per Lotti 21 chilometri in 1 ora, 16’ e 10”

Lorenzo Lotti, l’assessore allo sport e maratoneta di Predappio, domenica ha vinto la 6ª edizione della Mezzamaratona delle Cattedrali di 21 km, con il tempo di 1h16’10”. Lotti è salito sul gradino più alto del podio per ritirare la medaglia d’oro, coccolando fra le braccia il piccolo figlio Raimondo.

La società Pugliamarathon aveva organizzato la partenza da Bisceglie e l’arrivo a Giovinazzo: erano oltre mille gli atleti tra competitivi e non. Racconta soddisfatto l’assessore maratoneta e atleta della CorriForrest asd: "Il percorso era molto bello, prevalentemente lungomare, ma anche duro con continui sali e scendi". Si chiama Maratona e Mezzamaratona delle Cattedrali, perché parte da Barletta e arriva a Giovinazzo, attraverso Trani, Bisceglie e Molfetta, tutte sedi di splendide chiese romaniche. "Il percorso si snoda lungo i centri storici e costeggia il mare, regalando una gara agonisticamente competitiva, ma anche dall’alto contenuto emozionale, in un connubio di sport, cultura, storia e turismo che la rendono una maratona ‘slow’, meta ambita non solo per gli atleti, ma anche per i loro accompagnatori".

In corrispondenza di ogni cattedrale, il tedoforo accendeva un braciere, come simbolo di pace. Per la prossima impresa, l’assessore maratoneta Lotti sta pensando a una maratona di Stroller Runner, cioè correre spingendo il passeggino del figlio, "per battere il Guinness dei primati". Questo tipo di corsa dovrebbe svolgersi a settembre.

Quinto Cappelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?