Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
10 mag 2022

Lucas bloccato, Benvenuti e Bruttini che errori

L’americano segna appena 2 punti, i pivot sbagliano di tutto sotto misura. Bolpin è diventato imprescindibile

10 mag 2022
Kalin Lucas nella morsa di Bucarelli e Cusin: ha tirato appena 3 volte
Kalin Lucas nella morsa di Bucarelli e Cusin: ha tirato appena 3 volte
Kalin Lucas nella morsa di Bucarelli e Cusin: ha tirato appena 3 volte
Kalin Lucas nella morsa di Bucarelli e Cusin: ha tirato appena 3 volte
Kalin Lucas nella morsa di Bucarelli e Cusin: ha tirato appena 3 volte
Kalin Lucas nella morsa di Bucarelli e Cusin: ha tirato appena 3 volte

Rush 7. Incoraggianti segnali. Offensivamente coinvolto, pronto ad approfittare delle ‘imbeccate’ di Lucas, chiude con 14 punti e 8 rimbalzi. Fondamentale nel break di fine 3° quarto, che marchia a fuoco con due triple consecutive per il momentaneo +4.

Giachetti 6. Una forza della natura nel primo tempo, andando negli spogliatoi con la bellezza di 12 punti in saccoccia. Poi, dopo qualche forzatura (613 dal campo) finisce per estraniarsi dal match (appena tre conclusioni tentate nel secondo tempo), trovando la retina soltanto a fine partita. I tre falli commessi nel volgere di 30”, negli ultimi minuti del match fanno suonare il ‘de profundis’.

Natali 5. Sporca a malapena il proprio tabellino, con una tripla tentata e una manciata di ‘plus’ tra rimbalzi e recuperi. Dell’Agnello, dopo l’intervallo, lo tiene in campo soltanto 5’, sintomo che evidentemente non era partita per Nicola. Una serie e un finale di stagione complicatissimi.

Bolpin 7. Tra rotazioni accorciate e una pericolosità offensiva latente, Forlì non può fare a meno di lui: rimane sul parquet per quasi 36’. È il top scorer dell’incontro con 16 punti ed è una costante spina nel fianco per Cantù dall’arco (48). Anche 7 rimbalzi all’attivo.

Bandini sv.

Ndour sv.

Lucas 5,5. Si sblocca dopo ben 26’20” e questo, seppur in una partita con poche responsabilità offensive (solo tre conclusioni tentate), è un grosso problema per i biancorossi. Forlì non può permettersi il lusso di avere solo 2 punti dal proprio miglior giocatore. Non fosse per queste premesse, la sua sarebbe pure una buona prestazione: 6 rimbalzi, 8 assist e 14 di valutazione.

Benvenuti 4,5. In difesa fa il suo ‘sporco’ lavoro, ma nella metà campo offensiva è un pianto: 111 al tiro, sbagliando anche un paio di agevoli appoggi a canestro. Manca lo smalto dei giorni migliori.

Bruttini 5. Come il compagno di reparto, in attacco non si fa mai trovare pronto (29) e per l’Unieuro è notte fonda. Disputa soltanto 17’ e pare anche a corto di fiato.

Pullazi 6. Memore del buon secondo tempo in gara1, prosegue sulla strada tracciata e nel complesso non dispiace. Anche perché è chiamato pure a ‘coprire’ i buchi sotto canestro dei due compagni di reparto. Buon feeling dall’arco (25), chiude con 8 punti in 21’.

Simone Casadei

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?