Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
26 mag 2022

Musetti ritorna a Villa Carpena Sarà la stella del Challenger 125

Ed è in arrivo anche l’ex numero 12 Atp, il croato Ćorić: entrambi sono appena usciti al Roland Garros

26 mag 2022
ugo bentivogli
Sport
Lorenzo Musetti a Parigi ha perso al quinto set con Tsitsipas. A Forlì ha vinto nel 2020
Lorenzo Musetti a Parigi ha perso al quinto set con Tsitsipas. A Forlì ha vinto nel 2020
Lorenzo Musetti a Parigi ha perso al quinto set con Tsitsipas. A Forlì ha vinto nel 2020
Lorenzo Musetti a Parigi ha perso al quinto set con Tsitsipas. A Forlì ha vinto nel 2020
Lorenzo Musetti a Parigi ha perso al quinto set con Tsitsipas. A Forlì ha vinto nel 2020
Lorenzo Musetti a Parigi ha perso al quinto set con Tsitsipas. A Forlì ha vinto nel 2020

di Ugo Bentivogli

Forlì gli deve tanto e lui non deve poco a Forlì. E ha deciso così di riallacciare il filo della storia iniziata un paio di anni fa. Lorenzo Musetti parteciperà da lunedì all’Atp Challenger 125 di Forlì con 135.000 euro di montepremi, utilizzando una delle tre wild card messagli a disposizione dagli organizzatori. L’idea c’era sin dall’inizio, ma ovviamente Musetti, come tutta la truppa italiana con la classifica all’altezza, partecipava alla seconda prova dello Slam, il Roland Garros a Parigi.

Fosse passato alla seconda settimana, ovviamente, sarebbe rimasto – e ben volentieri – in Francia. Ma la sconfitta di martedì nella sera parigina, pur dopo una grande prestazione e solo al quinto set – il tescano era stato persino in vantaggio 2-0 –, contro il formidabile greco Stefanos Tsitsipas, lo ha ‘liberato’ e con entusiasmo ha accettato l’invito del Challenger forlivese. Dunque un tennista di altissimo livello che si aggiunge a un torneo già di altissimo livello.

Attualmente Lorenzo Musetti è il numero 66 del mondo, ma ha perso 9 posizioni rispetto alla scorsa settimana: comunque la sua miglior classifica, che risale al 9 maggio, lo collocava al numero 51, a ridosso quindi dei primi 50 del mondo, traguardo davvero importante e ancora vicino per il giocatore toscano allenato di Simone Tartarini, appena ventenne e pro solo dal 2019.

Sino a questo momento, nel circuito maggiore, Musetti ha disputato 75 gare vincendone 39 e ottenendo un guadagno di circa un milione e mezzo di dollari, di cui ben 441.000 in questo scorcio di stagione. Una stagione nella quale ha vinto 13 partite su 24, iniziata non benissimo con le sconfitte al primo turno ad Adelaide e all’Australian Open. Ha brillato, invece, a Rotterdam, dove ha raccolto lo scalpo eccellente di Hubert Hurkacz, allora numero 11 al mondo, prima di cedere al ceko Jiri Lehecka più indietro di lui in classifica.

Anche a Montecarlo ha battuto uno dei primi favoriti (allora era il n. 9 in classifica) Felix Auger-Aliassime. Èd è proprio nella stagione sul rosso che è riuscito a dare finora il meglio di sé con ottimi risultati tra Barcellona, Madrid, Marrakesh e, appunto, Montecarlo.

Una delle due restanti wild card andrà poi quasi sicuramente al croato Borna Ćorić, 25enne ex numero 12 al mondo, che ieri ha lasciato il Roland Garros al secondo turno perdendo contro il bulgaro Dimitrov in tre set. Un altro grande nome quindi per Villa Carpena.

Musetti, probabilmente Ćorić e l’ultima wild card ancora da decidere andranno ad aggiungere talento da vendere agli ottimi nomi già presenti nell’entry list del torneo forlivese, il secondo più ricco e di prestigio in Italia dopo Roma. In ordine di classifica, il migliore sulla carta è il boliviano Hugo Dellian, numero 87 al mondo, seguito dall’88, lo spagnolo Carlos Taberner (sconfitto proprio da Ćorić al primo turno al Roland Garros) e dal numero 90, lo spagnolo Jaume Munar, più altri top cento.

Non è più tra i primissimi ma sarà protagonista com’è noto anche Fernando Verdasco, già numero 7 del mondo. Poi, gli azzurrì Marco Cecchinato e Andreas Seppi. Si gioca dal 30 maggio al 5 giugno sulla terra rossa del Tc Villa Carpena con le qualificazioni che iniziano domenica: in palio, con il montepremi, anche 125 punti Atp per il vincitore.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?