Arena Eliseo, 10 gratis Ecco ’Gli spiriti dell’isola’

Biglietto omaggio ai primi lettori che presenteranno questa pagina per il film con Colin Farrel e Brendan Gleeson su una tormentata amicizia.

Arena Eliseo, 10 gratis  Ecco ’Gli spiriti dell’isola’

Arena Eliseo, 10 gratis Ecco ’Gli spiriti dell’isola’

Un biglietto omaggio ai primi dieci lettori che, questa sera, consegneranno questa pagina alla cassa dell’arena Eliseo. In programmazione c’è Gli spiriti dell’isola. Il film diretto da Martin McDonagh, è ambientato alla fine della guerra civile irlandese, nel 1923, su un’isola al largo della costa occidentale dell’Irlanda. Racconta la storia di due amici di lunga data, Pádraic Súilleabháin (Colin Farrell) e Colm Doherty (Brendan Gleeson). I due si trovano in una situazione di stallo, dopo che il musicista Colm ha deciso bruscamente di porre fine alla loro amicizia. Pádraic, confuso e devastato, tenta di ricucire il loro rapporto, ma tutto sembra inutile e ogni tentativo non farà che peggiorare drasticamente le cose. Il deteriorarsi del rapporto tra i due finirà per innescare una serie di dinamiche infauste che trascineranno anche gli altri abitanti del paese, fino a un amaro epilogo. Domani è in cartellone il live action Disney ‘La sirenetta’ che vede una sirena in carne e ossa nei panni di Ariel, intenta nell’impresa di far innamorare il principe e conquistare un paio di gambe umane. Sabato c’è ‘Un uomo felice’ di Tristan Séguéla: Jean (Fabrice Luchini) è un sindaco conservatore di un paesino della Bretagna. L’uomo è pronto per ripresentarsi alla prossima campagna elettorale, ma riceve una notizia per lui scioccante da sua moglie Edith (Catherine Frot): vuole iniziare un percorso di transazione per cambiare sesso. Domenica è il turno di ‘The whale’ di Darren Aronofsky. Charlie (Brendan Fraser) è obeso e vive recluso in casa. I suoi pochi contatti umani lo porteranno a fare i conti con la sua vita e le sue scelte. Lunedì tocca a ’Siccità’ di Paolo Virzì, ambientato in una Roma dove non piove da tre anni. Questa arsura provoca una mancanza di acqua e la conseguente sete nella popolazione, che in preda alla ricerca di qualche goccia si ritrova con la mente alterata. Martedì c’è ‘Non così vicino’ di Marc Forster. Tom Hanks interpreta un uomo sofferente e amareggiato, odiato dai vicini, finché una nuova famiglia nel quartiere non finirà per cambiargli la vita e fargli riscoprire l’amicizia e il senso di comunità perduto. Mercoledì si proietta ’Il Colibrì’ di Francesca Archibugi, che racconta la vita di Marco Carrera (Pierfrancesco Favino) dalla sua infanzia, fino ad arrivare al periodo in cui incontra lo psicoanalista della moglie. Il dottore insegnerà a Marco come affrontare i cambiamenti, soprattutto quelli inaspettati, nella sua vita.