Forza Italia, Tassinari presenta emendamenti al Decreto Alluvioni per incentivare auto ecologiche e rateizzazione bollette

Deputata Tassinari propone incentivi per l'acquisto di auto ecologiche, differimento del pagamento dei mutui e rateizzazione delle bollette utenze non pagate per le aree alluvionate. Comune di Forlì offre contributi per i proprietari di alloggi che riducono il canone di locazione.

Forza Italia, Tassinari presenta emendamenti al Decreto Alluvioni per incentivare auto ecologiche e rateizzazione bollette

Forza Italia, Tassinari presenta emendamenti al Decreto Alluvioni per incentivare auto ecologiche e rateizzazione bollette

Sostituzione dei veicoli danneggiati dall’alluvione utilizzando le risorse residue per l’incentivazione per l’acquisto di auto ecologiche; promozione di una intesa bancaria per il differimento del pagamento delle rate in scadenza nell’esercizio 2023 dei mutui concessi ai comuni; piano per la rateizzazione delle bollette utenze non pagate. Sono alcune delle proposte emendative presentate da Rosaria Tassinari, deputata e coordinatrice regionale di Forza Italia, al Decreto Alluvioni in esame in Commissione Ambiente alla Camera.

Tassinari chiede anche la "proroga dei termini Pnrr per i comuni alluvionati e interventi di ripristino degli edifici residenziali o ad uso produttivo danneggiati dai fenomeni alluvionali o franosi". "Ci stiamo impegnando al massimo per adattare il più possibile il provvedimento alle esigenze e necessità del territorio – aggiunge la deputata – ora attendiamo la valutazione in commissione".

Intanto il Comune ha stabilito che fino al 3 novembre 2023 è possibile presentare le domande di contributo economico destinato ai proprietari di alloggi privati disponibili a concludere la ’rinegoziazione’ del contratto di locazione. Due le possibili forme di rinegoziazione: riduzione del canone di locazione per almeno 6 mesi mantenendo il contratto vigente; oppure la modifica del contratto d a canone libero a canone concordato. Gli incentivi, destinati ai proprietari degli alloggi, tendono a compensare in modo significativo la riduzione del canone di locazione per il tempo di durata della rinegoziazione.

Le domande di contributo vanno presentate all’Ufficio Casa del Comune di Forlì (via Tina Gori n. 58 – tel. 0543.712785) oppure inviando i moduli all’indirizzo: comune.forli@pec.comune.forli.fc.it