"Giunta in ritiro, un onore averli ospitati"

A margine della due giorni di Bonaccini e della sua squadra arrivano le reazioni della sindaca di Bertinoro e dei responsabili del Ceub

"Giunta in ritiro, un onore averli ospitati"

"Giunta in ritiro, un onore averli ospitati"

Le stanze della rocca vescovile di Bertinoro hanno accolto nei giorni scorsi il ritiro della Giunta Regionale guidata da Stefano Bonaccini. Una due giorni, il 15 e 16 febbraio,per fare il punto dell’azione di governo in vista dell’ultimo anno di mandato. La rocca è il fulcro del Centro Universitario (Ceub) che ospita solitamente corsi di alta formazione, convegni e incontri, spesso di carattere internazionale.

"Siamo molto onorati che la giunta regionale abbia scelto il Ceub tra le tante possibilità che aveva – afferma il presidente del Centro, Enrico Sangiorgi – ed è stato un ottimo esordio per la stagione 2024, si tratta della prima iniziativa dell’anno". Il ritiro della giunta è stato ‘quasi’ totale. "Il presidente Bonaccini – spiega Andrea Bandini, direttore del Ceub –, ci aveva chiesto questo, di poter usufruire dei servizi, sia ospitalità che ristorazione, nello stesso luogo. Da noi è sempre così, è la forza della nostra proposta, una residenzialità nella quale anche colazione, pranzo e spazi comuni diventano luoghi di incontro e confronto". Due giorni di lavori per definire il prosieguo della ricostruzione post alluvione, il piano per andare a tagliare le liste di attesa in sanità e gli aiuti al comparto agricolo. A chiedere della rocca è stato lo stesso presidente di Regione, come racconta la sindaca di Bertinoro, Gessica Allegni. "È nato tutto con una telefonata del presidente Bonaccini a inizio febbraio, cercava un luogo per svolgere questa due giorni e siccome era già stato al Ceub e ricordava la struttura, che gli era piaciuta molto e si prestava all’esigenza di riservatezza e di lavorare in tranquillità che avevano, mi ha chiesto se fosse fattibile. E da lì ho messo la sua segreteria in contatto con la direzione del Centro e abbiamo organizzato tutto".

Una precisazione doverosa da parte della prima cittadina. "Tutto è stato a spese della giunta, come per chiunque organizzi eventi e incontri al Centro Universitario". Come detto dal presidente Sangiorgi, si è trattato del primo evento del 2024, a cui ne è seguito subito un altro. "Il calendario da ora in poi – precisa il direttore Bandini - è molto fitto, il 16 la Giunta è andata via, lo stesso giorno è iniziato un convegno medico di un paio di giorni. Qui è la normalità ospitare anche più eventi in contemporanea". La Giunta si è concessa una sola uscita fuori dalle mura della rocca, ma non del centro storico. "La sera di giovedì sono stati a cena in uno dei ristoranti di Bertinoro – spiega Allegni – e hanno potuto ammirare il nostro centro storico, per il quale ci hanno fatto davvero molti complimenti. È importante che dalla Regione ci sia questa attenzione per il territorio e le sue eccellenze, per Bertinoro è stata una bella opportunità e ringrazio ancora Stefano Bonaccini per averci scelti per questo vertice così importante".

Matteo Bondi