FRANCESCA MICCOLI
Cronaca

I balestrieri di Terra del Sole mettono a segno un altro centro

Vinto dalla compagnia medicea nel proprio campo di gara il decimo trofeo ‘La Colleganza’ davanti a San Marino e Chioggia.

I balestrieri di Terra del Sole mettono a segno un altro centro

I balestrieri di Terra del Sole mettono a segno un altro centro

La Compagnia Balestrieri di Terra del Sole mette in bacheca l’ennesimo trofeo. Nella bella cornice della propria arena sotto le mura medicee i tiratori guidati da Manuel Leonardi hanno conquistato nello scorso fine settimana la decima edizione del torneo intitolato ‘La Colleganza’, manifestazione che ha visto protagonisti, oltre ai padroni di casa, la compagine di Chioggia e i rappresentanti della Federazione Sammarinese.

I portacolori di Eliopoli si sono imposti totalizzando complessivamente 316 punti, nel dettaglio appena 4 in più dei colleghi della Repubblica del Titano; terzi a 14 lunghezze i virtuosi della verretta giunti dalla ‘piccola Venezia’. Nella gara individuale, disputata su bersaglio ‘tasso’, ha vinto invece Helenio Chierici di San Marino, davanti a Elia Fabbri di Terra del Sole e un altro sammarinese Marco Berardi. Anche i titani quindi si sono messi in ottima luce.

"Nei due anni successivi al Covid avevano partecipato al torneo solo le due compagnie fondatrici, ovvero Chioggia e noi della cittadella – spiega Leonardi, leader dei tiratori medicei –. Quella di domenica è stata una bella giornata all’insegna dell’amicizia, a detta di tutti molto riuscita".

Un plauso speciale da parte del presidente della Compagnia terrasolana viene rivolto al proprio medagliato, il giovane Fabbri. "Elia ha soltanto 22 anni, tira da nemmeno due stagioni ed era – conclude – alla sua prima gara individuale".

Questi nello specifico i punteggi conseguiti nella competizione a squadre dai terrasolani che peraltro, lo ricordiamo, sono campioni d’Italia in carica: Paola Santandrea 30 punti; Paolo Fragorzi, Daniele Fragorzi e Alex Ragazzini 29; Nicola Pieraccini 27; Agnese Rossi e Nicola Pieraccini 26; Cesare Ricci e Michele Verità 25; Elia Fabbri e Germano Poggiali 24; Marco Olivucci 22. Dalla somma la brillante affermazione. L’evento è stato patrocinato dal Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole.