Il sì dei 5 Stelle a Rinaldini: "È un uomo del fare"

Il Movimento rilancia: "Si può vincere. Noi siamo una matura forza di governo"

Il sì dei 5 Stelle a Rinaldini: "È un uomo del fare"

Il sì dei 5 Stelle a Rinaldini: "È un uomo del fare"

Il Movimento 5 Stelle si espone e ufficializza l’appoggio al candidato di centrosinistra Graziano Rinaldini il quale nelle scorse ore ha incontrato l’assemblea dei pentastellati per ascoltare le loro proposte e definire insieme il programma. "È stata per me l’occasione per conoscere da vicino Rinaldini – spiega il coordinatore provinciale del Movimento 5 stelle, Mauro Frisoni –. È una persona estremamente concreta con idee chiare, lo potremmo definire un ‘uomo del fare’. In questo momento Forlì ha bisogno di questa visione. Il governo di destra di questi ultimi 5 anni non ha saputo dare risposte ai diversi problemi della città, soprattutto non ha curato l’ascolto e la partecipazione. Rinaldini è partito proprio da questo: dare voce a chi contribuisce, a volte in maniera silenziosa, a costruire il tessuto sociale della città".

Frisoni, specifica, si riferisce in particolare "alle associazioni che operano nel volontariato e nel terzo settore, alle associazioni ambientaliste, a quelle di categoria, a cominciare dalle piccole e medie imprese, che costituiscono il cuore pulsante dell’economia del territorio". Il programma di Rinaldini, secondo i 5 Stelle dovrà essere concentrato sul "decoro urbano, a cominciare dal centro storico, prediligendo la mobilità dolce e sostenibile, con attenzione alla transizione ecologica per contrastare i cambiamenti climatici". Frisoni, a nome dei 5 Stelle, si dice "fiducioso, perché con Rinaldini c’è convergenza non solo sui temi ambientali, ma anche sul sociale".

La nota prosegue: "Siamo forti anche di un’esperienza maturata in dieci anni di attivismo e di rappresentanza in consiglio comunale. Abbiamo intrapreso un percorso di maturità e di crescita, al punto che possiamo presentarci a pieno titolo come forza governista, partendo da temi e obiettivi che sono quelli della prima ora". Frisoni li elenca: "Ambiente, rifiuti zero, economia circolare, sociale, sanità pubblica e cultura sono alcune macroaree che andremo a sviluppare nelle prossime settimane, forti del lavoro svolto in passato da chi ci ha preceduti e da chi lo ha condotto nell’attuale consiliatura, vale a dire Bagnara e Brunelli". Nelle prossime settimane partiranno i tavoli di confronto sui temi. "Crediamo di avere per Forlì una proposta vincente e invitiamo i simpatizzanti a seguirci e di prendere contatto con il nostro rappresentante per Forlì, Sergio Petroncini".