"Mi sono impegnata, imparando dagli errori e rialzandomi sempre. E adesso farò economia"

Sofia Graziani, studentessa di Amministrazione Finanza e Marketing, ha ottenuto 100 e lode. Motivata e determinata, ha scelto Ragioneria per la passione per economia e matematica. Ora punta a continuare gli studi in economia e management a Forlì, dopo un'esperienza di alternanza scuola-lavoro a Malta che l'ha aiutata a crescere personalmente.

"Mi sono impegnata, imparando dagli errori e rialzandomi sempre. E adesso farò economia"

"Mi sono impegnata, imparando dagli errori e rialzandomi sempre. E adesso farò economia"

Sofia Graziani ha conseguito 100 e lode nella 5ª B Amministrazione Finanza e Marketing.

Sofia, puoi raccontarci perché hai scelto Ragioneria?

"A 14 anni avevo già le idee chiare. Ragioneria era il connubio perfetto tra i miei interessi più grandi: economia e matematica. In seguito ho capito che questa scuola garantisce una crescita sia a livello personale che formativo. Sono molto determinata e consapevole delle mie capacità, perciò mi sono sempre impegnata, cercando di ottenere ottimi risultati. Ovviamente c’è stato qualche risultato negativo, però non l’ho mai visto come una sconfitta, ma come una lezione per capire i miei errori e rialzarmi".

Ti aspettavi un voto così alto all’esame?

"Prima di iniziare gli esami non avevo alte aspettative, non pensavo di poter raggiungere 100 o addirittura 100 e lode, avrei accettato il voto che mi meritavo, però una volta giunti i risultati delle prove scritte, ho capito veramente che potevo farcela".

Quali i progetti per il tuo futuro?

"Come 5 anni fa, anche adesso ho le idee chiare: proseguire questo percorso. Perciò durante il quarto anno ho sostenuto il Tolc-E e a maggio sono entrata a economia e management presso il campus di Forlì".

Ricordi qualche bella esperienza scolastica?

"In quarta ho avuto l’opportunità di svolgere l’alternanza scuola lavoro in lingua inglese a Malta. É stata una bellissima esperienza che rifarei, sopratutto perché mi ha aiutato a superare la mia timidezza e la mia ansia".