Open day nella biblioteca dagli spazi totalmente rinnovati

Domenica tanti incontri letterari per grandi e piccini nel polo culturale costato 500mila euro.

Open day nella biblioteca dagli spazi totalmente rinnovati

Open day nella biblioteca dagli spazi totalmente rinnovati

E finalmente è arrivato il giorno dell’Open Day della ‘Biblioteca Don Giovanni Verità’, in piazza Matteotti, 5. Infatti domenica dalle 10 alle 22, si potranno visitare le stanze, consultare il catalogo, chiedere libri a prestito, partecipare a incontri, giochi e momenti per tutte le età, conoscere i progetti in corso e per il futuro della biblioteca. Il nuovo polo culturale è costato 500.000 euro. "Un progetto dinamico e innovativo – ha detto il sindaco Jader Dardi – che punta al recupero e riqualificazione di un importante edificio col progetto ‘Biblio’ con uno spazio accessibile per libri fisici e digitali". "Il nuovo allestimento della sala Bernabei al primo piano della biblioteca – spiega Dardi – con le sedie messe a disposizione in comodato dalla Accademia degli Incamminati Modigliana rende la sala ancora più accogliente".

Il programma prevede la mattinata dedicata ai bambini con ‘Crescere con i libri, lettura ad alta voce!’; ‘I protagonisti siete voi!, lettura collettiva di libri gioco tra epica, fantasy e horror’, con Silvia Samorì e Francesco Mattioli; ‘Fiabe in Libertà’. Alle 11,30 nella sala Bernabei, ci sarà la ‘Presentazione del polo culturale BAF Biblioteca-Archivio-Fototeca e delle possibilità future", con l’intervento di Patrizia Ravagli, presidente della biblioteca Classense di Ravenna e consigliere dell’Accademia degli Incamminati, e la partecipazione dell’Amministrazione comunale. Seguirà buffet offerto dalla Pro loco. Alle 14 pomeriggio con ‘Michele Campana e la sua donazione’: relatrice la pro pronipote Micaela Pazzi; poi presentazione del libro ‘Iris Versari’ a cura dell’autrice Sandra Bellini; in altra sala il gioco del dizionario ‘Indovina la parola’, con Camilla Pesci. Dalle 16,30 col disegnatore Willow, su prenotazione, ’Disegno fantasy: fate gnomi e folletti’; alla stessa ora presentazione del libro di Sabrina Samorì ‘La performance a Bologna negli anni ‘70’; poi altro libro presentato da Giovanni Lasi ‘Inferno - Il primo colossal del cinema italiano’. La serata prosegue alle 20 con giochi da tavolo con i libri; i racconti di Oriele Castelli per conoscere i modiglianesi del passato e il monologo di Alberta Tedioli ‘Signora ma lei da dove viene?’; si chiude con ‘Un viaggio tra i libri’. Info e prenotazioni in biblioteca o telefonicamente: 0546.941019 oggi dalle 15 alle 19.

Giancarlo Aulizio