MATTEO BONDI
Cronaca

Ricette e storie del paese di Artusi

Forlimpopoli, questa sera la presentazione del libro nato dalla collaborazione della comunità parrocchiale.

Ricette e storie  del paese di Artusi

Ricette e storie del paese di Artusi

Si intitola ‘Cuore e mani, il ricettario forlimpopolese. L’arte di aggiungere un posto a tavola’ ed è l’opera della comunità parrocchiale di Forlimpopoli che ha così raccolto in un’opera unitaria le ricette della città artusiana e le storie delle famiglie che queste ricette hanno portato. Il libro verrà presentato questa sera alle 20.45 nella corte di Casa Artusi dal giornalista Ettore Morini. "Si tratta del frutto del lavoro di tante persone – racconta l’equipe della comunità parrocchiale che si è occupata della realizzazione dell’opera –. L’idea è partita quasi per gioco andando alla ricerca di fondi per dare una mano ai ragazzi che dal 1 al 6 agosto parteciperanno alla Giornata Mondiale della Gioventù a Lisbona in Portogallo.

Dopo varie iniziative che hanno visto protagonisti i ragazzi stessi, abbiamo pensato di realizzare questa raccolta di ricette di Forlimpopoli, raccontando però anche la storia che sta dietro alla ricetta, che fosse della nonna, del babbo o tramandata da generazioni".

Come fece lo stesso Pellegrino Artusi con il suo famoso manuale che, edizione dopo edizione, venne rimpinguato di ricette e racconti provenienti da ogni regione e mandati all’autore forlimpopolese dalle casalinghe di mezza Italia, così la comunità parrocchiale ha chiesto alle persone di portare le proprie ricette per poterne fare un libro. All’interno trovano posto molte ricette romagnole, d’altronde non poteva che essere così, ma anche provenienti da altri luoghi italiani e non, come la Sicilia, la Puglia o l’Albania.

"Forlimpopoli è un paese molto accogliente – spiegano gli organizzatori – e così abbiamo trovato il sostegno anche di chi a Forlimpopoli è venuto ad abitare da poco tempo oppure da chi si è trasferito in altre città e non vive più qui".

Il libro, prima di essere stampato, è stato proposto in prevendita per andare così da coprire i costi di stampa prima ancora di dare il via alla tipografia. "Questa sera verranno consegnate le prime copie a coloro che hanno creduto in questo progetto – spiegano gli organizzatori –, però potrà essere acquistato anche da chi non lo ha prenotato. Oltre alla serata di oggi, il libro sarà in vendita anche durante la prossima Festa Artusiana che si svolgerà dal 24 giugno al 2 luglio.

I proventi delle vendite, oltre ad andare a coprire parte dei costi del viaggio e dell’alloggio dei 33 ragazzi della nostra città che prenderanno parte alla GMG di Lisbona, andranno a formare la prima parte di un fondo che vogliamo creare a favore di tutti i giovani di Forlimpopoli, affinché i soldi non siano un problema per poter vivere esperienze formative".

Matteo Bondi