San Mercuriale, al via i lavori nel chiostro

Restauro conservativo, spesa di 106mila euro

San Mercuriale, al via  i lavori nel chiostro

San Mercuriale, al via i lavori nel chiostro

Nel chiostro della basilica di San Mercuriale sono partiti in questi giorni i lavori, finanziati dal Comune per un importo di 106 mila euro, di restauro scientifico e conservativo della pavimentazione, delle lunette, del pozzo e dei muretti. "La consegna è avvenuta il 26 giugno, dopo l’aggiudicazione dell’appalto alla ditta Materia Restaura di Giorgio Garzaniti – spiega l’assessore Vittorio Cicognani –. Il restauro si configura come un insieme di interventi molto delicati in un’area di proprietà del Comune dal 1939, caratterizza da uno stato conservativo pessimo e fortemente compromesso. Dopo una prima fase di allestimento del cantiere e analisi dei materiali da sottoporre alla Soprintendenza, si procederà con gli interventi, alcuni dei quali mai eseguiti o risalenti agli anni 70. La pavimentazione in laterizio, ad esempio, non è più stata toccata dal 1939. Procederemo inoltre con il risanamento conservativo e la ripresa degli intonaci naturali delle quattro lunette laterali e il restauro dei muretti. I lavori si concluderanno entro l’anno e si inseriscono in un percorso più ampio di riqualificazione del centro storico, con l’obiettivo di garantire la vivibilità urbana e combattere il degrado".