Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Imola, i Beatles 'suonano' in Rocca nelle immagini di Alan Parker

Si proietta stasera il documentario sui 50 anni di ‘Sgt. Pepper’, ricchissimo il programma di 'Imola in Musica'

Ultimo aggiornamento il 28 giugno 2018 alle 07:15
I Beatles in una foto d’epoca

Imola, 28 Giugno 2018 - Da un lato la band più famosa della storia della musica, dall’altro uno dei registi più influenti degli ultimi 50 anni. L’appuntamento non può che essere imperdibile: ‘The Beatles: Sgt. Pepper & beyond’, il documentario sui 50 anni del disco più famoso del gruppo di Liverpool diretto da Alan Parker (autore di ‘Pink Floyd The Wall’, ‘Evita’ e ‘Mississippi Burning’) sarà proiettato questa sera alle 21.30 alla Rocca Sforzesca all’interno del programma di ‘Imola in Musica’. Si tratta di un’anteprima di ‘Rocca cinema Imola 2018’, la rassegna di film estivi nel Cortile Maggiore della Rocca curata da Start, che partirà l’1 luglio. Il documentario è incentrato sul periodo 1966-1967, quando fu realizzato ‘Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band’, considerato una pietra miliare della musica pop e rock di tutti i tempi. Sono presenti svariati filmati dell’epoca, anche inediti, inframezzati da interviste attuali a persone dell’entourage dei Beatles all’epoca.

Ma il programma della 23/esima edizione di ‘Imola in Musica’ proseguirà anche nei prossimi giorni. A partire da domani con ‘Musica medicina dell’anima’, consueto appuntamento con il concerto degli allievi della Nuova Scuola comunale di Musica Vassura Baroncini alla Farmacia Comunale dell’Ospedale (ore 17). Sempre domani alle 21 a Palazzo Tozzoni va in scena ‘Giardini in... Musica. Prototipi in concerto tra i fiori’, un evento a cura di Iniziative Parkinsoniane Imolesi, in collaborazione con l’Associazione ‘Il Giardino’. Alla stessa ora in piazza dell’Ulivo si esibirà, invece, il giovane violinista e compositore polacco Tomasz Dolski in ‘Symphony for the violin and dj’. Dolski è uno degli ospiti speciali del festival, grazie al gemellaggio tra la Regione Emilia-Romagna e quella polacca Wielkopolska: presenterà uno spettacolo molto particolare che unisce la musica classica a quella da discoteca. In piazza Mirri, invece, tocca a ‘The best of’, vetrina di gruppi selezionati dal Centro giovanile comunale Ca’ Vaina. Gran finale alle 21.30 in piazza Medaglie d’Oro con ‘Wilson in the jungle’ in ‘Jump that swing night’, con la partecipazione di Alfonso Cuccurullo e i ballerini dell’Urban Academy, mentre alla stessa ora – ma in piazza Matteotti – l’Imola Big Band si esibisce in ‘Il più grande spettacolo è iBigBand’.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.