Quotidiano Nazionale logo
12 mar 2022

Al centro sociale Giovannini il bar si avvia alla riapertura

Bando per un nuovo gestore nel locale del quartiere. Marconi. L’obiettivo. è inaugurarlo già ad aprile

L’inaugurazione del bar del centro sociale a maggio del 2021
L’inaugurazione del bar del centro sociale a maggio del 2021
L’inaugurazione del bar del centro sociale a maggio del 2021

Si cerca una nuova guida per il bar del centro sociale Giovannini, nel quartiere Marconi. Gli interessati a rilevare le sorti del locale, chiuso a dicembre per incomprensioni tra il gestore e i vertici della struttura comunale di via Scarabelli, hanno tempo fino al 31 marzo per avanzare la propria candidatura.

Gli aspiranti timonieri del bar dovranno assumersi un impegno di tre anni a partire dal 19 aprile, salvo tacito rinnovo per ulteriori tre anni previa delibera da parte del direttivo del centro sociale. Offerta minima 7.800 euro annui oltre oneri fiscali. I richiedenti devono osservare il divieto assoluto di installare slot-machine. Il nuovo gestore si impegna inoltre a concordare preventivamente con il consiglio direttivo del centro sociale l’elenco delle iniziative e dei progetti relativi alla parte bar, il quale ha facoltà di non dare il proprio consenso allo svolgimento.

Il bar del centro sociale Giovannini, che aveva scelto di chiamarsi ‘Fuori Gioco Caffè’, era stato inaugurato lo scorso mese di maggio assieme al resto della struttura. Progettato dai tecnici di Area Blu e costruito dall’impresa Zini Elio srl, il nuovo centro sociale Giovannini ha una superficie netta di 263 metri quadrati (di cui 63 per il bar), a cui si aggiungono oltre 145 metri di superficie porticata. L’intervento ha comportato un investimento di 700mila euro, interamente finanziati dal Comune. Il nuovo edificio è stato realizzato in sostituzione del precedente, nell’area verde all’angolo tra le vie Cenni, Bucci e Scarabelli.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?