Quotidiano Nazionale logo
16 apr 2022

All’ex bar Bacchilega come in pista Emozioni da gara con i simulatori

Attività e iniziative nel cuore della città. A Palazzo Sersanti convegno sulla mobilità sostenibile. Il sindaco Panieri: "Pronti a ospitare al meglio chi arriva". L’assessore Raffini: "Obiettivo centrato"

Il sindaco Marco Panieri presenta le iniziative in calendario per il Gp assieme alle altre autorità
Il sindaco Marco Panieri presenta le iniziative in calendario per il Gp assieme alle altre autorità
Il sindaco Marco Panieri presenta le iniziative in calendario per il Gp assieme alle altre autorità

Una settimana tra eventi, mostre e iniziative per garantire momenti di intrattenimento e offrire l’opportunità di vivere la città con una nuova veste. Il tutto per creare quel legame saldo (invocato da anni) tra l’Autodromo e i negozi del centro storico. È questo il senso del calendario di appuntamenti organizzato dal Comune in collaborazione con le associazioni di categoria del commercio e dell’artigianato in vista del ritorno del Gran premio di Formula 1 (22-24 aprile).

C’è una chicca assoluta: l’allestimento di simulatori professionali a uso gratuito nello spazio ex Bar Bacchilega. Per il resto, si comincia mercoledì 20 aprile alle 9 al teatro Stignani con l’evento ‘Il coraggio di sognare’ per gli studenti. Interverranno: Stefano Domenicali (con un video contributo), Carlo Vanzini, Omar Bortolacelli, Matteo Marchi, Amos Laurito, Jaki Dale. Modera Carolina Tedeschi, influencer e collaboratrice di Sky. Sempre il 20 aprile allo Stignani, ma alle 20.30, di scena ‘Storie di corse’, con i giornalisti Biagio Maglienti e Giorgio Piola.

Giovedì 21 aprile alle 14, a Palazzo Sersanti, convegno sulla mobilità sostenibile con le aziende della Motor Valley. In piazza Matteotti saranno allestiti stand con prodotti enogastronomici. Sabato 23 aprile alle 18 concerto della banda musicale, mentre alle 19.30 gli sbandieratori di Faenza sfileranno da Porta Appia fino a sotto l’Orologio. In piazza Gramsci interviste, live e musica con gruppi locali e dj set. Tante anche le iniziative organizzate direttamente dagli operatori del centro storico e dalle loro associazioni di categoria.

"Un programma di eventi organizzato proprio per ospitare al meglio le persone che verranno a Imola per la gara", è la sintesi del sindaco Marco Panieri. Un calendario "pensato per tutto il pubblico oltre che per gli imolesi", aggiunge l’assessore Elena Penazzi (Autodromo, Grandi eventi e Turismo), mentre il suo collega Pierangelo Raffini (Centro storico) parla di "obiettivo centrato dopo averlo a lungo ricercato", cioè "unire l’Autodromo al centro storico per offrire a tutte le imprese del commercio e agli esercizi pubblici un’occasione unica nel suo genere".

Enrico Agnessi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?