Alessandro Alberani. e Fabiola Salucci
Alessandro Alberani. e Fabiola Salucci
Pubblicato il bando per l’assegnazione di 16 alloggi di proprietà di Acer a canone calmierato. Gli immobili in questione si trovano in centro storico (via Cavour 14 e 18 e via Manfredi 4B, 4E e 4G) e saranno ripristinati dopo la prenotazione del conferimento. Nei comparti indicati sono in partenza anche lavori di riqualificazione riguardanti le facciate, i terrazzi, il lastrico solare e il vano...

Pubblicato il bando per l’assegnazione di 16 alloggi di proprietà di Acer a canone calmierato. Gli immobili in questione si trovano in centro storico (via Cavour 14 e 18 e via Manfredi 4B, 4E e 4G) e saranno ripristinati dopo la prenotazione del conferimento. Nei comparti indicati sono in partenza anche lavori di riqualificazione riguardanti le facciate, i terrazzi, il lastrico solare e il vano scale.

I requisiti d’accesso, dettagliati nel bando, fanno riferimento alla residenza o all’attività lavorativa a Imola o nei comuni del Circondario, all’occupazione o pensionamento, al valore Ise (da 11mila a 66.759 euro) e Isee (da 5mila a 41.908 euro) alla titolarità su beni immobili.

Per partecipare alla selezione pubblica è necessaria, tra l’altro, l’assenza di condanne penali. Tale requisito è richiesto a tutti i componenti il nucleo richiedente e dovrà essere auto-certificato. A richiesta di Acer, dovrà essere fornita la relativa attestazione del casellario giudiziario. Tra le cause ostative alla presentazione della domanda c’è invece aver occupato abusivamente e senza titolo un alloggio pubblico; aver ceduto in tutto o in parte, alloggio pubblico eventualmente assegnato in precedenza in locazione; aver subito un provvedimento di sfratto esecutivo derivante da morosità o da inadempienza contrattuale di un alloggio pubblico; essere assegnatario di immobile, tra quelli in gestione all’Azienda casa, con inadempienza contrattuale o morosità nel pagamento del canone eo delle spese accessorie.

Nel bando è contenuta anche la tabella per calcolare i punteggi ed è indicato il costo del canone mensile di ciascun alloggio. Si va comunque dai 282 ai 392 euro. Gli appartamenti sono tutti medio-grandi e variano dai 64 ai 104 metri quadri. La domanda deve essere inviata entro il 15 ottobre.

Un open day per poter vedere tre alloggi tipo ripristinati è in programma per il 7 ottobre in via Cavour 14 e 18 dalle 15 alle 17. Tutta la documentazione è disponibile e scaricabile dal sito internet www.acerbologna.it