Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 apr 2022

"Campo da calcio a 5, partono i lavori per la copertura"

Da definire gli ultimi accordi, poi il cantiere per la struttura in legno prenderà il via. L’assessore: "Dopo ci sarà il bando per la gestione"

17 apr 2022
Il campo di calcio a 5 che si trova poco sopra la storica Fonte Fegatella
Il campo di calcio a 5 che si trova poco sopra la storica Fonte Fegatella
Il campo di calcio a 5 che si trova poco sopra la storica Fonte Fegatella
Il campo di calcio a 5 che si trova poco sopra la storica Fonte Fegatella
Il campo di calcio a 5 che si trova poco sopra la storica Fonte Fegatella
Il campo di calcio a 5 che si trova poco sopra la storica Fonte Fegatella

"Ancora poche settimane e dovremmo essere nelle condizioni di partire con i lavori". La buona notizia arriva dal sindaco Fausto Tinti, ed è relativa all’opera di copertura del campo di calcio a 5 che si trova poco sopra la storica Fonte Fegatella. Un lavoro tanto atteso quando in corposo ritardo, basti pensare che proprio lo scorso anno, e in questo esatto periodo, il consigliere con delega allo Sport Andrea Dall’Olio confermò che il traguardo sembrava davvero vicino, così vicino da auspicare che tutto fosse pronto "per l’inizio della stagione sportiva 2021-2022".

Tinti, invece, ha confermato ieri al Carlino che, in pratica, le lancette vanno spostate avanti di un anno, stabilendo quale dovrebbe essere il cronoprogramma. "E’ a un passo la finalizzazione dell’accordo per utilizzare l’accesso all’area di cantiere che si trova su via Tiziano, una via privata. Proprio con i residenti sono state definite le condizioni, ora va formalizzato l’accordo e poi nello spazio di poche settimane potranno partire i lavori di copertura.

Quando sarà fruibile a tutti gli effetti la struttura? Contiamo lo sia per l’inizio della prossima stagione sportiva, a settembre dunque".

L’opera, infatti, non è troppo impegnativa. "L’intervento più importante è fare le fondamenta dove poi poggerà la struttura in legno che coprirà il campo permanentemente". Almeno inizialmente non verrà realizzata la tribuna ("non è finanziata"), mentre c’è già la copertura anche per la realizzazione dei nuovi spogliatoi. Come aveva sottolineato il consigliere delegato Dall’Olio, "coprire il campo ci permetterà di avere a disposizione una vera e propria palestra polifunzionale in più in città, utile per accontentare la forte richiesta del mondo dello sport dilettantistico e amatoriale". Ne gioveranno, tra le altre, società di pallavolo, basket e naturalmente il calcio a 5, essendo la gestione del campo in capo alla Asd Club Calcio a 5 di Castel San Pietro, che è attualmente in proroga. L’assessore Andrea Bondi ha confermato ieri che, una volta effettuati e conclusi i lavori, "da quel momento entro un anno verrà indetto il nuovo bando per la gestione della struttura sportiva".

Claudio Bolognesi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?