Quotidiano Nazionale logo
7 apr 2022

Canone occupazione Fine esenzione

Il termine del versamento unico è stato prorogato al prossimo 31 maggio

La Giunta comunale ha prorogato al prossimo 31 maggio il termine per il versamento del canone unico patrimoniale per le occupazioni permanenti del suolo pubblico da parte di pubblici esercizi e delle aree mercatali, esenti fino al 31 marzo 2022 per la pandemia. "Abbiamo introdotto la proroga – dice Barbara Mezzetti, titolare dell’assessorato ai Tributi - per il congruo recepimento della fine dell’esenzione, con i tempi degli uffici e di comunicazione a terzi. La delibera passerà in Consiglio Comunale per le modifiche al Regolamento del 30 marzo 2021, decisivo per il canone patrimoniale di occupazione del suolo pubblico e di esposizione pubblicitaria e del canone mercatale". Per l’anno corrente, le scadenze sono: 31 maggio, 30 giugno, 30 settembre e 31 dicembre.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?