Cantieri pronti a partire. Investiti 470mila euro per le asfaltature dalla collina a Sesto

Gli interventi in programma partiranno entro la fine di questo mese. I lavori previsti in via Graziadei cominceranno soltanto in primavera. per evitare la concomitanza con la chiusura del ponte di viale Dante.

Cantieri pronti a partire. Investiti 470mila euro per le asfaltature dalla collina a Sesto
Cantieri pronti a partire. Investiti 470mila euro per le asfaltature dalla collina a Sesto

Dalla città alla collina, passando per la frazione di Sesto Imolese. È un pacchetto di lavori da 470mila euro quello approvato dalla Giunta, che ha dato il via libera ai progetti esecutivi e ai relativi finanziamenti, per le strade comunali. Le operazioni verranno portate avanti da Area Blu tra l’autunno di quest’anno e la primavera del 2024.

Nello specifico, sono previsti lavori di manutenzione straordinaria per il rifacimento di porzioni della sezione stradale di via Graziadei (primo stralcio), con il ripristino del manto d’usura nel tratto tra via Manzoni e il ponte vecchio di via Pisacane, per un importo di quasi 100mila euro. E ancora: il ripristino dei dissesti presenti su via Graziadei, nel tratto tra via Cattaneo e ponte vecchio (secondo stralcio) e sulla vicina via Labriola, per un importo complessivo per le due strade di oltre 80mila euro.

Un intervento analogo verrà portato avanti anche in via Comezzano, nell’area collinare, e in via di Dozza, nella zona di Sesto Imolese, per un importo complessivo che sfiora i 100mila euro. Previsto poi il rifacimento del manto stradale in via Odofredo II (quartiere Cappuccini) grazie a un intervento che anche in questo caso sfiora i 100mila euro. Per quanto riguarda le periferie, in programma infine interventi di manutenzione straordinaria per l’adeguamento funzionale in via San Vitale e in via Roncaglie, per un importo complessivo superiore ai 90mila euro.

Venendo invece alla tempistica, l’avvio di questi interventi è previsto indicativamente entro il mese di ottobre, tranne che per quelli che riguardano via Graziadei, in quanto non si vuole interferire con la modifica della viabilità connessa alla chiusura (dal 16 ottobre) del ponte di viale Dante. Per questo motivo, i lavori del primo e secondo stralcio su via Graziadei partiranno a primavera inoltrata del prossimo anno, quando il cantiere del ponte sarà stato completato.

"Con questi ulteriori lavori si conferma con i fatti la grande attenzione dell’amministrazione comunale alla manutenzione stradale – commentano il sindaco Marco Panieri e l’assessore ai Lavori pubblici, Pierangelo Raffini –. L’approvazione dei progetti esecutivi dei lavori di manutenzione straordinaria nelle vie Graziadei, Labriola, Comezzano, Dozza, Odofredo II, San Vitale e Roncaglie significa un investimento complessivo da parte del Comune di 470mila euro".

Secondo i calcoli della Giunta, con questo nuovo stanziamento la cifra totale investita nel 2023 sulla rete stradale dal Municipio arriva a 1,6 milioni.

"Un impiego di risorse senza precedenti, considerando poi come fino al 2020 venivano stanziati circa 200mila euro all’anno – concludono Panieri e Raffini –. Nel nostro mandato, siamo intenzionati a caratterizzarci sui cantieri, sulla manutenzione e sulla rigenerazione: questi numeri di bilancio ne sono la conferma".