Imola, 16 marzo 2020 - Il territorio imolese tira un piccolo sospiro di sollievo. Almeno per oggi il Coronavirus non ha mietuto nessuna vittima. Mentre Medicina viene dichiarata zona rossa però, le persone positive al Covid-19 aumentano, e non di poco.

false

In Emilia Romagna 62 nuove vittime. "Basta corsette mattutine"

Sono 18 più di ieri le persone risultate positive al Coronavirus: 12 residenti a Medicina, 5 a Imola e una a Dozza. Salgono quindi a 90 i casi positivi nel Circondario Imolese (compresi i 10 decessi): 70 uomini e 20 donne; 74 residenti a Medicina, 11 a Imola, 3 a Castel San Pietro Terme, 2 a Dozza.

Le fasce d'età: tra i positivi, 38 hanno più di 75 anni, 25 tra i 66 ed i 75 anni, 10 tra i 56 e i 65 anni e 13 tra i 36 e 55 anni e 4 tra i 26 e i 35.

Gli ingressi al pronto soccorso: dalle 12 di ieri, 15 marzo, alle 12 di oggi sono stati in totale 64 gli accessi in Pronto Soccorso.