Quotidiano Nazionale logo
26 apr 2022

Covid, lieve calo dei nuovi contagi Nel circondario si fermano a 125

Nessun paziente dell’Imolese è ricoverato in Intensiva. In regione la provincia. più colpita resta Bologna

Un tecnico al lavoro sui tamponi Covid in un laboratorio analisi
Un tecnico al lavoro sui tamponi Covid in un laboratorio analisi
Un tecnico al lavoro sui tamponi Covid in un laboratorio analisi

Continua il lieve calo dei casi di contagio da Coronavirus nei territori dei dieci comuni del circondario imolese. Nel bollettino diffuso ieri dalla Regione, risultato refertati 125 nuovi contagi. Nella classifica dei territori più colpiti in Emilia-Romagna, in testa figura la provincia di Bologna con 691 nuovi casi (su un totale dall’inizio dell’epidemia di 286.982), seguita da Reggio Emilia (585 su 156.760) e Modena (571 su 215.383); poi Parma (376 su 115.365) e Ferrara (234 su 96.401); quindi Ravenna (228 su 128.563), Rimini (211 su 132.099), Forlì (135 su 64.786), Piacenza (131 su 73.502), il Circondario Imolese (125 su 42.885) e, infine, Cesena, con 116 con nuovi casi di positività su un totale da inizio pandemia di 77.438.

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 38 (+2 rispetto a ieri, +5,6%), l’età media è di 66,1 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.475 (+53 rispetto a ieri, +3,7%), età media 76 anni.

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: uno a Piacenza (invariato rispetto a ieri), 2 a Parma (invariato); 4 a Reggio Emilia (+2); 4 a Modena (invariato); 15 a Bologna (+1); 2 a Ferrara (invariato); 4 a Ravenna (-1); 1 a Forlì (invariato); 5 a Rimini (invariato rispetto a ieri). Nessun ricovero in terapia intensiva a Cesena e a Imola (come ieri).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?