Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Imola, Finanza al Crame. Sequestrati 15mila articoli contraffatti

Controlli all’autodromo, denunciate due persone 

 

Ultimo aggiornamento il 10 settembre 2018 alle 10:57
Crame di Imola (Isolapress)

Imola (Bologna), 10 settembre 2018 – Tra le bancarelle del Crame 2018, la mostra scambio che ogni anno si tiene all’autodromo di Imola, c’erano diversi prodotti contraffatti lo scorso fine settimana. La Guardia di Finanza ne ha sequestrati 15mila.

Insegne pubblicitarie, oggetti d’arredo, adesivi: articoli con i marchi di importanti case automobilistiche come Ferrari, Lamborghini, Porsche, Maserati, Mercedes, Jaguar e Alfa Romeo. Oppure Vr46, 46 The Doctor, Adidas, Vespa e Harley Davidson. Loghi altrettanto noti, insomma. E altrettanto falsi. Complessivamente avrebbero permesso di ricavare un profitto illecito di oltre 50mila euro.

Dei reati relativi alla contraffazione risponderanno le due persone denunciate dai finanzieri, un italiano e un ceco.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.