Drocker e Marangoni, l’Andrea Costa vola

Andrea Costa Imola vince in trasferta contro Gemini Mestre grazie alle prestazioni di Drocker e Marangoni. Mestre reagisce, ma Imola gestisce bene il vantaggio fino al termine della partita.

Drocker e Marangoni, l’Andrea Costa vola

Drocker e Marangoni, l’Andrea Costa vola

Gemini Mestre

69

Andrea Costa Imola

87

GEMINI : Caversazio 10, Mazzucchelli 15, Bocconcelli 12, Sebastianelli 5, Bugatti 2, Lenti 8, Perin 8, Pellicano 9, Morgillo, Zampieri ne. All. Ciocca.

ANDREA COSTA IMOLA: Fazzi 5, Ronchini 2, Crespi 6, Drocker 21, Corcelli 4, Ranuzzi ne, Aukstikalnis 8, Sorrentino 3, Marangoni 28, Martini, Bresolin. All. Di Paolantonio.

Arbitri: Pulina e Turello.

Note: parziali 12-13, 28-32, 47-56. Tiri liberi: Mestre 2128, Imola 1826.

Splendida vittoria dell’Andrea Costa Imola che passa sul campo della Gemini Mestre spinta dalle prove super di Drocker e Marangoni. Nessuna delle due squadre riesce a prendere un vantaggio consistente nel primo quarto e alla fine dei primi 10’ di gioco il risultato vede Imola in vantaggio con il punteggio di 12-13.

L’Andrea Costa Imola rompe per prima il ghiaccio e firma il primo vero allungo della partita con Corcelli che trova il canestro che vale il 16-22. Nel momento più difficile però la Gemini riesce a reagire, stringe le maglie in difesa e accorcia sul -2 prima del 28-32 su cui si chiude la prima metà di partita. Al rientro in campo Mestre riesce a muovere il punteggio: dei 32 punti dei padroni di casa, 15 arrivano dalla lunetta.

Ma Imola con Marangoni e Drocker continua a spingere in attacco e arriva all’ultimo quarto con 9 punti di vantaggio sul 47-56. Imola comincia benissimo anche l’ultimo quarto mantenendo inalterato il vantaggio nonostante i tentativi di Mestre. Imola però non sbaglia niente e nel finale riesce a gestire benissimo il vantaggio.