Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

È la casa dell’Arma da ben 161 anni

Un tempo faceva parte del complesso religioso di S.Maria in Regola

La centralità del ruolo dei carabinieri in città è ben rappresentata dal luogo in cui l’Arma ha sede da quando esiste lo Stato italiano: nel complesso abbaziale di Santa Maria in Regola, una delle chiese più antiche di Imola. Le origini del complesso religioso risalgono al periodo dell’Esarcato di Ravenna (fine VI-metà VIII secolo), quando la Chiesa della città un tempo capitale dell’Impero Romano dominava vaste porzioni di quella che sarebbe diventata la Romagna. Adiacente all’abbazia, sorge il campanile; se ne ha notizia nel 12° secolo e, benché costretto tra le case e quindi sottoposto a ‘tensioni’ edilizie dovute alla crescita della città, conserva il suo aspetto attuale dal 1180.

Dopo l’uragano napoleonico, il chiostro ospitò dapprima la Gendarmeria Pontificia e, dal 1861, è sede dei carabinieri.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?