Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 apr 2022

F1 in vetrina, ecco i vincitori del concorso

Il Comune premia Foto Olimpia e MamiGì. "I negozianti hanno regalato un’atmosfera di festa ancora più grande alla città"

29 apr 2022
Gli assessori Elena Penazzi e Pierangelo Raffini premiano Patrizia Sanna di Foto Olimpia e Giada Savoia di MamiGì per le vetrine più belle
Gli assessori Elena Penazzi e Pierangelo Raffini premiano Patrizia Sanna di Foto Olimpia e Giada Savoia di MamiGì per le vetrine più belle
Gli assessori Elena Penazzi e Pierangelo Raffini premiano Patrizia Sanna di Foto Olimpia e Giada Savoia di MamiGì per le vetrine più belle
Gli assessori Elena Penazzi e Pierangelo Raffini premiano Patrizia Sanna di Foto Olimpia e Giada Savoia di MamiGì per le vetrine più belle
Gli assessori Elena Penazzi e Pierangelo Raffini premiano Patrizia Sanna di Foto Olimpia e Giada Savoia di MamiGì per le vetrine più belle
Gli assessori Elena Penazzi e Pierangelo Raffini premiano Patrizia Sanna di Foto Olimpia e Giada Savoia di MamiGì per le vetrine più belle

Un ultimo sguardo ai negozi vestiti a festa, prima salutare il Circus fino al 2023. È Foto Olimpia, lo storico negozio del fotografo Gianni Sanna (via Mazzini 61), in centro storico, a vincere la seconda edizione del concorso ‘Formula 1 in vetrina’, organizzato dal Comune durante la settimana del Gran premio. Al secondo posto si è classificato MamiGì (via Fanin, 7), negozio nella prima zona artigianale della città, specializzato in articoli per la prima infanzia, aperto tre anni fa da Giada Savoia.

La premiazione è avvenuta ieri pomeriggio in Municipio. A premiare Patrizia Sanna per Foto Olimpia, vincitrice del primo premio (600 euro) e Giada Savoia, titolare di MamiGì, vincitrice del secondo premio (400 euro) sono stati l’assessore all’Autodromo, Elena Penazzi, e il suo collega con delega alle Attività produttive, Pierangelo Raffini. Prima c’era stato un breve saluto da parte del sindaco Marco Panieri, che si è complimentato con le vincitrici.

"Abbiamo realizzato la vetrina giocando fra ieri e oggi, proponendo modellini della Ferrari di Alesi, fra gomme di Formula 1, bottiglie storiche e bandiere della Ferrari esposte, avendo come fondale foto da noi scattate delle gare di Formula 1 di un tempo e di oggi", spiega Patrizia Sanna. "La vetrina è nata con l’idea di descrivere l’evento Gran Premio, realizzando, con i pannolini per bambini, un modellino di Ferrari e di un aereo delle Frecce tricolori, inserendo anche seggiolini e la riproduzione della torre di ingresso all’autodromo", racconta invece Giada Savoia.

Le vetrine sono state allestite dal 16 aprile fino al 24 aprile compreso, giorno del Gran Premio di Formula 1. "L’obiettivo del concorso, che ha visto concorrere quindici vetrine, di tredici attività, è stato quello di creare l’occasione affinché i cittadini e gli ospiti in visita trovassero una maggiore atmosfera di festa, dando il più ampio risalto alla rete distributiva locale in un’ottica di ‘place branding’", fanno sapere gli assessori Penazzi e Raffini, ragionando già sulla terza edizione, quella dell’anno prossimo.

Al concorso, destinato alle attività commerciali di vicinato, potevano partecipare i tutti negozi con vetrina del territorio comunale, a esclusione di quelli con sede nei centri o gallerie commerciali (eccezion fatta per quella del Centro cittadino). La partecipazione al concorso era libera e gratuita.

Gli esercizi commerciali che hanno preso parte alla contesa made in Imola hanno allestito la propria vetrina, sul tema oggetto del premio, secondo la loro libera interpretazione e fantasia rispettando gli accorgimenti relativi al buon gusto e alla decenza. Sulla vetrina era riportata una scritta che oltre a indicare la ragione sociale, riportava la dicitura ‘Formula 1 in vetrina’.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?